27 aprile 2019 - Lugo, Eventi, Spettacoli

Lugo: Le Petit Orgue Flutensemble e il soprano Rui Hosina in concerto nella rassegna "Col canto"

Domenica 28 aprile alle pescherie della Rocca è in programma “Flauti all’opera”

Domenica 28 aprile alle 20.30 le ex Pescherie della Rocca di Lugo, in piazza Garibaldi, ospitano il secondo appuntamento con la rassegna musicale “Col canto. Gli strumenti e la voce in concerto nei luoghi d’arte”. È infatti in programma il concerto dedicato al bel canto “Flauti all’opera” con Le Petit Orgue Flutensemble e il soprano Rui Hoshina.

L’Ensemble di flauti Le Petit Orgue è formato da esecutori di area lughese, accomunati dalla curiosità per la reinvenzione timbrica di repertori classici. L’Ensemble si è già esibito in concerto presso teatri e chiese del territorio. Rui Hoshina è nata a Tokyo e si è diplomata presso la “Tokyo National University of the Arts”. Ha frequentato il corso di alta formazione “Opera Academy of Suntory-Hall” presso la Suntory-Hall a Tokyo. Ha iniziato il suo percorso in Italia nel conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, dove attualmente frequenta l’ultimo anno del corso biennale di canto lirico.

L’Ensemble Le Petit Orgue è composto da Chiara Pavesi (flauto, flauto piccolo), Giacomo Strocchi (flauto, flauto piccolo), Ilaria Bertini (flauto), Angela Dau (flauto), Matteo Ascari (flauto), Giorgio Lana (flauto), Giacomo Baroncini (flauto), Carlo Margotti (flauto contralto), Elia Guglielmo (flauto basso) e Domenico Banzola (flauto basso).

L’ingresso è a offerta libera. La rassegna “Col Canto” propone la valorizzazione artistico- culturale degli edifici lughesi attraverso tre concerti, in programma a Lugo fino al 12 maggio.

La rassegna è organizzata dall’ensemble Le Petite Orgue con il patrocinio del Comune di Lugo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.