22 maggio 2019 - Lugo, Eventi

Barbiano: XXVI edizione del Palio di Alberico e la festa del donatore Avis

Stand gastronomici e tanti appuntamenti in paese da venerdì 24 a lunedì 27 maggio

Da venerdì 24 a lunedì 27 maggio a Barbiano torna il Palio di Alberico, che giunge quest’anno alla 26^ edizione e ospita al suo interno anche la festa del donatore Avis. Tanti appuntamenti nelle quattro giornate di festa, con i diversi stand gastronomici allestiti in paese. 

Venerdì 24 maggio si comincia con la serata Avis per festeggiare la sua 30^ edizione: alle 19 una camminata podistica non competitiva e a seguire alle 21.30 una selezione regionale di Miss Italia ed elezione di Miss Avis Barbiano. Sarà anche un’occasione per far conoscere la campagna nazionale di Avis “Da quest’anno va di moda il Giallo”, per promuovere la donazione di plasma: il giallo sarà indossato dalle aspiranti miss che sfileranno in collaborazione con alcuni negozi di abbigliamento locale.

Clou della serata sarà la madrina Carlotta Maggiorana (Miss Italia 2018), insieme ad alcuni ospiti del mondo Avis: il vicepresidente nazionale Micheal Tizza, il vicepresidente regionale Renzo Angeli e alcuni ospiti del mondo sportivo.

Sabato 25 maggio serata di cabaret con il duo Donadarini-Dal Fiume e l’intramontabile Duilio Pizzocchi. 

Domenica 26 maggio alle 21 ci sarà il corteo storico, con oltre 120 figuranti accompagnati dai Tamburi di Brisighella che sfileranno per le vie del paese e raggiungeranno la piazza, ovvero il campo gara dove i quattro rioni del paese (Alberico, Ballardini, Quercia, Rose) si contenderanno il Palio con una sfida all’ultimo respiro sul palo della cuccagna alto 15 metri. 

Lunedì 27 maggio gran finale con il concerto dei Moka Club. Durante il Palio i cortili privati diventano protagonisti, ospitando piccoli spettacoli, esposizioni artistiche e di artigianato, mercatini tipici e di hobbisti.

Quest’anno saranno due le mostre: nella sala Comunale “Panorama fotografico” a cura del gruppo fotografico “Il Circolino” di Lugo e in via Manzoni “Reminiscenze”, esposizione di dipinti con il caffè di Agnese Scultz.

La ristorazione propone cinque possibilità di scelta: lo stand Avis “La Cantenà” con menù tipico romagnolo e pasta fatta a mano (domenica 26 alle 12.30 ci sarà il “pranzo del donatore Avis”; il “Pesce azzurro” per gustare i sapori dell’Adriatico; la “Barachina di burdèl” a bordo piazza con pizza fritta, piadine farcite, birra e vino; CuoreVivo, osteria della solidarietà con pasta fresca e piatti della tradizione; i ragazzi del Barburger con hamburgeria, cocktail bar e dj set.

La festa è dedicata ad Alberico il Grande, celebre capitano di ventura della fine del 1300. Il merito di Alberico, in un paese dilaniato dalle discordie e ormai terra di conquista per armate straniere, fu di ristabilire l’onore e il primato delle armi italiche, arruolando giovani volontari delle sue terre che non erano spinti solo da interessi economici. La sua “Compagnia di San Giorgio” giunse a contare fino 800 lance, conferendogli in poco tempo sul campo la fama di grande condottiero. 

L’apice della sua carriera fu la famosa battaglia di Marino nei pressi di Roma dove il 28 aprile 1379 la sua compagnia con il vessillo e la benedizione papale sbaragliò le truppe avversarie. Dopo quella impresa, papa Urbano VI nominò Alberico “Cavaliere di Cristo” e a Barbiano si tennero giostre e tornei per festeggiare la straordinaria vittoria, da cui l’idea di ricreare l’attuale festa.

Il Palio di Alberico è organizzato da Orizzonte 3000, in collaborazione con Avis e con il patrocinio del Comune di Cotignola.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.