21 settembre 2019 - Lugo, Eventi

Giovecca di Lugo: Alla scoperta della natura al parco Gea, il giardino del tempo

Sabato 21 e domenica 22 settembre sono in programma visite guidate e attività in occasione di “Vivi il verde”

Il Parco geologico "Gea il Giardino del Tempo" di Giovecca di Lugo propone, in occasione di Vivi il Verde, due giornate all’insegna della riscoperta della natura e dei suoi segreti. Sabato 21 settembre dalle 15 sarà possibile partecipare al laboratorio “Argini segreti”, in programma nei pressi dell’argine del fiume Santerno, adiacente al Parco. Il laboratorio è a cura del organizzazione Cestha (Centro sperimentale per la tutela degli habitat) di Ravenna e racconterà fra gioco e divertimento i segreti della flora e della fauna che abitano argini e golene di un fiume. Il laboratorio è adatto a bambini e adulti. È necessaria la prenotazione. Domenica 22 settembre dalle 15 sarà possibile passeggiare, tra fossili e sculture naturali del parco, in compagnia di un cucciolo di tirannosauro a grandezza naturale, Baby T-Rex, a cura di Stefano Bono).
Inoltre, nelle due giornate sarà possibile effettuare la visita guidata al percorso geo didattico, visitare il villaggio preistorico, camminare a piedi nudi nel giardino sensoriale e fare una merenda a km0. Nel corso delle iniziative saranno anche illustrati i laboratori e le attività proposte dal parco per l’anno scolastico 2019-2020.
L'evento si inserisce nella rassegna regionale Vivi il Verde 2019: intelligenza della natura e progetto umano a cura dell'Istituto per i Beni artistici culturali e naturali e della Regione Emilia- Romagna, ed è supportato da sponsor privati del territorio.
Per prenotazioni e informazioni contattare i numeri 3391669809 (Sara) o 348 9201150 (Luigi), o visitare la pagina Facebook “Gea-Il Giardino del Tempo”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019