14 ottobre 2019 - Lugo, Sport

Scherma, Campionato nazionale under 17: eccellente settimo posto per il lughese Pirazzini

Su oltre 400 partecipanti

Una grandissima soddisfazione per la scherma lughese è arrivata dalla prima prova nazionale under 17 di spada disputatasi domenica 13 ottobre a Legnano: su oltre quattrocento partecipanti alla gara maschile Guido Pirazzini ha infatti ottenuto uno splendido settimo posto, che proietta il giovane lughese ai vertici nazionali della categoria.

Dopo avere superato autorevolmente il girone di qualificazione, Pirazzini si è imposto contro quotati avversari anche nei successivi incontri di eliminazione diretta, fermandosi solo ai quarti di finale e arrivando quindi ai piedi del podio: un risultato che non solo premia l'impegno e il talento del giovane spadista lughese ma che testimonia anche l'alto livello tecnico raggiunto dalla scherma lughese, in grado di competere con i più grandi e blasonati club schermistici italiani.

Con questo risultato Guido Pirazzini ottiene anche il diritto a partecipare alla prima prova nazionale della superiore categoria under 20, in programma il mese prossimo a Ravenna.

Il pass per la gara under 20 di Ravenna è stato conquistato anche da Ilaria Battazza, autrice di una buona prestazione nella gara femminile.

Meritano comunque una menzione anche tutti gli altri atleti lughesi che hanno partecipato alla prova di Legnano; questi i loro nomi: Francesca Liverani, Guido Bosi, Federico Bravi, Francesco Segurini, Riccardo Zanoni. La compagine lughese era come di consueto accompagnata dai maestri Guido Marzari e Fulvio Barcucci.

 

Tag: scherma

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019