21 novembre 2019 - Lugo, Cultura

Lugo: Al caffè letterario si parla di risorgimento con Arianna Arisi Rota

Appuntamento venerdì 22 novembre alle 21 in biblioteca

Venerdì 22 novembre al Caffè letterario di Lugo si parla di Risorgimento con l’omonimo libro di Arianna Arisi Rota. L’autrice sarà alle 21 nella sala Codazzi della biblioteca “Fabrizio Trisi”.
Risorgimento (Il Mulino, 2019) racconta questa epoca come un lungo viaggio travagliato dentro la contemporaneità e verso l’Italia unita, un viaggio che parte fra le onde agitate ma promettenti degli anni napoleonici e approda alle delusioni e ai rimpianti dell’Unità realizzata. È una storia di progetti e velleità, azioni e sogni, congiure, repressioni, rivoluzioni e guerre; una storia della politica ma anche dei sentimenti. Introduce la serata Paolo Cavassini.
Arianna Arisi Rota insegna Storia dell’Italia contemporanea: l’Ottocento e History of Diplomacy nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Pavia. Tra le sue pubblicazioni ci sono Il processo alla Giovine Italia in Lombardia, 1833-1835 (Angeli, 2003) e Formare alle professioni. Diplomatici e politici (a cura di, Angeli, 2009).
L’ingresso è libero. La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi con il patrocinio del Comune di Lugo.
Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it/

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.