22 novembre 2019 - Lugo, Eventi

Unione: "Camminiamo insieme contro la violenza". Le iniziative in Bassa Romagna

Le iniziative in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno.

L’Unione e i Comuni della Bassa Romagna, attraverso il Coordinamento degli Assessori alle Pari Opportunità e le Associazioni del territorio che tutelano i diritti delle donne hanno organizzato una serie di iniziative per celebrarne il significato, sensibilizzare l’opinione pubblica contro un problema ancora troppo radicato nella società moderna e ricordare tutte le donne vittime di violenza o femminicidio.

“Le iniziative promosse in Bassa Romagna sono frutto di un lavoro collegiale costruito negli anni  – ha dichiarato Luca Piovaccari, Sindaco referente per le Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna – è un progetto di Comunità, reso possibile grazie alla collaborazione delle Associazioni che si occupano di tutela dei diritti delle donne e non solo”.

Lunedì 25 novembre in particolare torna un appuntamento molto sentito in tutti i comuni della Bassa Romagna: la “Camminata in rosso”, il percorso a piedi in simultanea, con partenza alle 20, che unirà simbolicamente tutto il territorio per dire basta alla violenza di genere. Ai partecipanti è richiesta una torcia e, simbolicamente, un indumento o accessorio di colore rosso. Le camminate saranno quest’anno l’occasione per “inaugurare” una panchina che in ogni territorio è stata dipinta di rosso a memoria costante dell’azione di contrasto alla violenza di genere.

“Attraverso la panchina rossa vogliamo attirare l’attenzione e lasciare un segno costante – prosegue il Sindaco Piovaccari – è un modo per abituare la nostra mente a ragionare di questi temi e non lasciarli in un cassetto. Devono diventare oggetto di confronto quotidiano”

Il tema della rassegna di quest’annoCamminiamo insieme contro la violenza, vuole ribadire proprio questo messaggio: le persone, la rete, la società tutta – insieme – può fare la differenza e contrastare tutti i fenomeni di violenza.

Altra iniziativa corale sarà il ritrovo, lunedì 25 novembre alle 15.30 presso il monumento situato al Parco del Loto di Lugo per un momento di raccoglimento simbolico in memoria di tutte le donne vittime di femminicidio in Bassa Romagna. Davanti alla scultura verranno deposti omaggi floreali. Ai tre già presenti è stato aggiunto un quarto giglio in memoria di Yanexi,  vittima riconosciuta di femminicidio in Bassa Romagna, realizzato in rame dal  grande artista fabbro Alvaro Ricci Lucchi, e decorato in mosaico grazie alla collaborazione con l’Università per gli adulti di Lugo. La cerimonia è aperta a chiunque voglia partecipare.

PROGRAMMA COMPLETO DELLE INIZIATIVE

ALFONSINE

Giovedì 21 e 28 novembre ore 21:00 – Cinema Gulliver, Piazza della Resistenza

Proiezione del film “La vita invisibile di Euridice Gusmao”  di Karim Aïnouz

Durante la prima serata intervengono le associazioni Incontradonne di Alfonsine, Casa delle Donne di Ravenna e Demetra Donne in Aiuto di Lugo.

Sabato 23 novembre 2019 – Davanti alla COOP, Viale degli Orsini 5

Banchetto informativo dell’associazione Incontradonne

In collaborazione con l’associazione “Demetra Donne in Aiuto” di Lugo, a cui andrà in ricavato dell’iniziativa

Lunedì 25 novembre 2019

– Piazza Gramsci, Mercato cittadino del lunedì, Piazza Monti, davanti a COOP e CONAD

Banchetto informativo dell’associazione Incontradonne

– Auditorium Scuole Medie, Via Murri 26, ore 21:00

Serata di musica e parole

Concerto de “Il Mistico e l’Aviatore” e riflessioni sul tema della violenza di genere

A cura dell’Associazione Incontradonne

Camminata in rosso: partenza ore 20 dal Giardino di Piazza Monti

Mercoledì 11 e giovedì 12 dicembre 2019 – Auditorium Scuole Medie, via Murri 26

“I mondi possibili. Città bizzarre e diverse che ci rendono tutti ugualmente umani”

Spettacolo a conclusione del percorso teatrale sul tema della violenza di genere ad opera delle classi V delle scuole elementari dell’Istituto comprensivo “Corso Matteotti”.

A cura di Incontradonne e CIF all’interno del progetto “Guardare e vedere le differenze”.

BAGNACAVALLO

Sabato 23 novembre ore 16.00 – piastra comunale polivalente

LO SPORT CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Manifestazione sportiva a cura di Fulgur Pallavolo asd e di Spi-Cgil.

Lunedì 25 novembre 2019 alle ore 20.00 – Sala Oriani

D’amore e di lotta

Poesie scelte di Audre Lorde, reading a cura del collettivo WiT – Women in Translation (Bologna)

Camminata in rosso: partenza ore 20 da Piazza della Libertà

Alle 21 presso la sala Oriani dell’ex convento San Francesco, il collettivo WiT – Women in Translation (Bologna) leggerà alcune poesie scelte dell’autrice Audre Lorde in D’Amore e di Lotta .

Venerdì 13 dicembre ore 17:00 – Teatro Goldoni Bagnacavallo

Le NOTEvoli accompagnate dal Quartetto Sobrio presentano il Concerto-Racconto: “LE DONNE…CHE STORIA! ”-  Viaggio nelle principali conquiste storiche delle donne italiane. A cura di Demetra – Donne in Aiuto.

BAGNARA DI ROMAGNA

Domenica 24 novembre 2019 alle ore 17.00 – Rocca Sforzesca

Presentazione L’ultimo segreto di Botticelli con Lisa Laffi

1482. Botticelli sta terminando la sua opera più famosa. Un enigma, che si trascina attraverso le vite della giovane guaritrice Luce, ma anche di Bianca Maria Sforza e di suo fratello, Giovanni delle Bande Nere, proprio alle soglie di una battaglia decisiva.

Lunedì 25 novembre 2019

Camminata in rosso: partenza ore 20 dal Municipio di Bagnara di Romagna

Domenica 1 dicembre ore 17.00 – Rocca Sforzesca

LA BARACCHINA

Nadia Giberti presenta “La baracchina”

CONSELICE

Domenica 24 novembre 2019 – Circolo Il Gabbiano Conselice

Corpi in movimento contro la violenza

ore 13:00 Pranzo

ore 15:00 performance artistiche di ballo, canto, poesia e teatro

Iniziativa Non una di meno Conselice

Lunedì 25 novembre 2019

Camminata in rosso: partenza ore 20 dal Municipio di Conselice

A cura del Caffè delle Ragazze

COTIGNOLA

23 novembre alle ore 21.00 – Teatro Binario

La Compagnia Anima libera metterà in scena “Farfalle” , scritto e diretto da Ilaria Cangialosi, che vede protagoniste le sorella Maribal, dominicane, vittime innocenti della dittatura di Trujillo. Il loro assassinio, avvenuto il 25 novembre 1960, verrà commemorato con la Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Lunedì 25 novembre 2019

Camminata in rosso: partenza ore 20 dalla Biblioteca Varoli

28 novembre 2019 ore 20:30 – Teatro Binario

Ombre di un processo per femminicidio. Dalla parte di Giulia

Incontro con la giornalista/scrittrice Carla Baroncelli.

A cura dell’Associazione Artemide – Donne della Bassa Romagna

FUSIGNANO

Venerdì 22 novembre alle ore 21.00 – Centro Culturale “Il Granaio”

DELITTO D’ONORE A RAVENNA

Il caso Cagnoni

Laura Gambi e Laura Orlandini presentano il loro libro edito da Pendragon.

Ravenna, una famiglia in vista, una coppia all’apparenza perfetta, un’immagine esteriore di successo: ma il quadretto va in frantumi il 16 settembre 2016, quando Giulia Ballestri, moglie del noto dermatologo Matteo Cagnoni, viene uccisa con inaudita violenza.

Lunedì 25 novembre – Auditorium A. Corelli ore 21.00

IO VADO MADRE

Uno spettacolo che parla di donne, e della rivoluzione sociale avvenuta in Rojava, un cantone kurdo a nord-est della Sira.Donne, madri, combattenti che hanno dato vita e rischiato di perderla per la democrazia e la libertà del proprio popolo. L’idea e l’obiettivo della compagnia è di raccogliere, grazie ai ricavati dello spettacolo, aiuti finanziari per progetti di solidarietà legati principalmente al popolo kurdo, con la speranza di creare una costante collaborazione con Mezzaluna Rossa Kurda, un’associazione molto attiva nei luoghi del bisogno.

Camminata in rosso: partenza ore 20 da Piazza Corelli

LUGO

22 novembre 2019 17:30 – Biblioteca Trisi

Presentazione del libro Se questo è amore – La violenza maschile contro le donne nel contesto di una relazione intima di Maria Dell’Anno – Ed Luoghi Interiori

Dialoga con l’autrice Manuela Liverani, avvocata, vice presidente di Demetra – donne in aiuto che organizza l’iniziativa.

Lunedì 25 novembre 2019

PARCO DEL LOTO DI LUGO – VIA BRIGNANI ore 15.30

In ricordo delle donne vittime di femminicidio nel territorio della Bassa Romagna, è stato apposto il 4 ° giglio selvatico  in ricordo di Yanexi

Camminata in rosso: partenza ore 20 davanti al Monumento di Baracca

MASSA LOMBARDA

25 novembre 2019 ore 20:00 – Centro Culturale Venturini

La Camminata in rosso di lunedì 25 novembre, nel Comune di Massa Lombarda partirà alle 20 dal Centro Culturale Venturini, proseguirà per il corso Vittorio Veneto e farà tappa al Monumento ai caduti per un omaggio di musica e poesie in ricordo del 75° anniversario della strage alle case Baffè-Foletti. Il percorso terminerà davanti alla sede di UDI in Piazza Marmirolo con l’inaugurazione della panchina in rosso e un concerto degli allievi della scuola di musica Antonio Ricci.

Camminata in rosso: partenza ore 20 dal Centro Culturale Venturini

SANT’AGATA SUL SANTERNO

25 novembre 2019 ore 21:00 – Sala della Comunità

Spettacolo “Io no, Oltre!” a cura della scuola di danza Bolero Danzarte a.s.d, un viaggio in punta di piedi tra le emozioni e i sentimenti che condizionano la donna che ha subito direttamente o indirettamente una forma di violenza.

Camminata in rosso: partenza ore 20 dal Municipio di Sant’Agata sul Santerno

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.