10 dicembre 2019 - Lugo, Cultura, Eventi

Lugo: "Il suono delle parole", due incontri con Nada e Massimo Zamboni

Giovedì 12 dicembre e martedì 17 dicembre i due appuntamenti di una rassegna che vuole raccontare gli artisti attraverso le pagine dei loro libri

Giovedì 12 dicembre e martedì 17 dicembre andranno in scena due appuntamenti de “Il suono delle parole”, una rassegna diretta da Luigi Bertaccini e che prevede alcuni incontri con artisti e musicisti che raccontano la loro storia e la loro esperienza attraverso le pagine dei loro libri.
Si comincia giovedì 12 dicembre, alle 20.30, al Salone Estense della Rocca di Lugo con Nada che presenterà Materiale domestico (Ed. Atlantide 2019): un libro che è una biografia scritta al contrario, partendo dalla fine e arrivando agli esordi e che descrive la sensibilità, il coraggio e l’intelligenza di questa grande artista.

Martedì 17 dicembre invece, sempre alle 20.30 al Salone Estense, sarà il turno di Massimo Zamboni. Importante figura della musica italiana e storico fondatore dei CCCP e dei CSI, Zamboni con la sua musica e la sua scrittura ha saputo raccontare e parlare a intere generazioni. Massimo Zamboni racconterà la sua esperienza berlinese, maturata nei suoi primi anni di carriera, presentando la prefazione, scritta da lui, del libro Oltre il muro di Berlino di Sascha Lange e Dennis Burmeister (Ed. Goodfellas). Già precedentemente Zamboni aveva trattato del suo passato tedesco con il libro Nessuna voce dentro. Entrambi gli incontri saranno condotti e moderati da Luigi Bertaccini. L’ingresso è libero. Per informazioni: 0545 38378

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.