16 gennaio 2020 - Lugo, Cultura

Lugo: La scuola "Fermi" di Voltana vince il concorso Scrittori in classe"

La classe quarta A ha ottenuto questo risultato grazie al racconto “Avventura a tuffo e spruzzo”

La classe quarta A della scuola elementare “Enrico Fermi” di Voltana di Lugo ha vinto il concorso nazionale “Scrittori di Classe – Diario di una Schiappa”, lanciato da Conad. Gli alunni hanno ottenuto questo risultato grazie al racconto Avventura a "Tuffo e Spruzzo”.
Il concorso prevedeva la produzione di un racconto collettivo, ispirato a Diario di una Schiappa di Jeff Kinney, che affrontasse in tono umoristico e senza superare le 10mila battute l’argomento della resilienza. Per gli oggetti significa poter assorbire gli urti senza rompersi, per le persone è sapersi rialzare dopo ogni caduta, guarire dopo ogni ferita. Un valore
importante per i bambini e i ragazzi di oggi che, come ci mostrano le statistiche, sono più fragili di quelli di ieri.
Il concorso, a cui hanno collaborato le insegnanti Livia Pelloni e Giorgia Penazzi, ha avvicinato ulteriormente i bambini alla lettura e alla scrittura creativa, nell’ottica di riuscire ad affrontare i piccoli e grandi problemi della vita con un sorriso, imparando quanto l’umorismo faccia bene alla salute, aiuti a superare le ansie, lo stress, rendendoci resilienti e positivi verso il futuro.
La classe vincitrice potrà ora scegliere un premio dal catalogo “Insieme per la Scuola 2020”. Non solo, oltre alla soddisfazione di vedere il proprio lavoro far parte di un vero libro, distribuito nei punti vendita Conad a partire da marzo, i bambini trascorreranno un momento celebrativo in compagnia di Greg, il protagonista di Diario di una Schiappa.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.