23 gennaio 2020 - Lugo, Cultura

Lugo: Al Caffè letterario Massimo Montanari parla del "Mito delle origini"

Venerdì 24 gennaio alle 21 lo storico presenta il suo saggio

Venerdì 24 gennaio alle 21 lo storico Massimo Montanari presenta nella Sala Conferenze dell’hotel Ala d’oro di Lugo (corso Matteotti 56) il suo saggio Il mito delle origini. Breve storia degli spaghetti al pomodoro (Laterza), nell’ambito del Caffè Letterario di Lugo.

Seguendo le tracce del nostro piatto identitario per eccellenza, Massimo Montanari risale a tempi e luoghi distanti, dall’Asia all’America, dall’Africa all’Europa, dalle prime civiltà agricole alle innovazioni medievali, fino a vicende di qualche secolo fa, o dell’altro ieri. Si scopre così che ricercare le origini della nostra identità non ci porta quasi mai a ritrovare noi stessi, bensì altre culture, altri popoli, altre tradizioni, dal cui incontro e dalla cui mescolanza si è prodotto ciò
che siamo diventati. Introduce la serata Andrea Padovani.
Massimo Montanari insegna Storia medievale e Storia dell’alimentazione all’Università di Bologna, dove è anche direttore del Master “Storia e cultura dell’alimentazione”. È ritenuto, a livello internazionale, uno dei maggiori specialisti di storia dell'alimentazione.
L’ingresso è libero. La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi, con il patrocinio del Comune di Lugo. Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.