13 febbraio 2020 - Lugo, Arte

Lugo: Caffè letterario, inaugura la mostra "Carte d'identità"

Sabato 15 febbraio al via l’esposizione di Pietro Meletti

Sabato 15 febbraio alle 18 inaugura all’hotel Ala d’oro di Lugo la mostra pittorica “Carte d’identità” di Pietro Meletti. Introduce l’appuntamento, che fa parte della rassegna Caffè letterario, Carmine Della Corte.
Pietro Meletti è nato a Fusignano nel 1963. Compie gli studi artistici a Ravenna, il liceo e l’Accademia di Belle Arti, dopo un anno di grafica pubblicitaria all’Albe Steiner. Frequenta in un primo momento gli ambienti della provincia ravennate e forlivese, spostandosi verso Bologna per seguire le attività di quelle Gallerie dove nei primissimi anni ’90 orbitavano interessanti giovani artisti. Folgorato dalla visione di una mostra di Marco Gastini, ne frequenta negli anni successivi lo studio torinese e gli ambienti a lui legati, come la galleria Martano e l’editore Marco Noire. Interessato da sempre alla musica e avvicinatosi al pianoforte a causa di un grave incidente stradale, ha cominciato a dare uno sviluppo consistente a questa parte della sua creatività, come autore e performer, eseguendo concerti di musica digitale ed esibendosi come
pianista, componendo colonne sonore.
La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 22 e rimarrà allestita fino al 12 marzo. L’ingresso è gratuito.
La rassegna del Caffè letterario è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi, con il patrocinio del Comune di Lugo. Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.