23 settembre 2010 - Lugo, Cronaca

Occhio alla truffa

Nel lughese finti rappresentanti di associazioni chiedono soldi per i disabili

Come accaduto in questi giorni ad Alfonsine, anche a Lugo qualche persona si è recata nelle abitazioni della città qualificandosi come membro di un’associazione che chiede soldi per i disabili. Le richieste potrebbero pervenire da soggetti che altro non sono che truffatori, per cui l’amministrazione comunale lughese consiglia di rivolgersi alle forze dell’ordine.

Tag: truffa

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.