2 dicembre 2012 - Alfonsine, Sant'Agata, Sport

Alfonsine-Santagatese, il derby finisce in parità

Due reti per parte

 

Debutto casalingo con pareggio per Sciaccaluga sulla panchina dell’Alfonsine. La squadra meritava di vincere in virtù di un buon secondo tempo, ma ha commesso un errore fatale, costato il rigore e il gol del 2 a 2. La Santagatese si fa pericolosa al 10’: Tosi punta al centro e prova il tiro da lontano, la palla esce alla destra di Fabbri. E’ la prova per la rete degli ospiti che arriva al 15’ con Carettini che, lasciato libero, prende la mira e lascia partire un tiro che Fabbri può solo guardare infilarsi all’incrocio. Sfiora il raddoppio la Santagatese al 20’ con Timoncini M. che, dimenticato dai difensori, riceve palla in area da Tosi ma sbaglia nettamente la mira da posizione defilata. L’Alfonsine stenta a reagire.  Al 23’ Fabbri blocca una conclusione di Gramigna anticipando Tosi pronto alla ribattuta. Si scuotono gli uomini di Sciaccaluga che al 24’ mancano da due passi il pareggio, da azione di calcio d’angolo di innocenti la palla entra in area e Callegari la colpisce di testa riuscendo però solo a schiacciarla a terra, rimedia la difesa. Al 25’ ancora un cross di innocenti dalla sinistra e solo per pochi centimetri non arrivano alla deviazione né Fontana né Callegari  appostati in area. Al 30’ punizione per l’Alfonsine dai 25 metri in posizione centrale sul pallone va Innocenti ma la sua conclusione viene respinta da Lusa coi pugni. Pareggia l’Alfonsine al 33’, ancora capitan Innocenti mette al centro una bella palla dalla destra, in area spunta Callegari che la colpisce di testa a rete superando l’incolpevole Lusa. Sulle ali dell’entusiasmo l’Alfonsine spinge, al 36’ cross del solito Innocenti: la palla giunge a Temporin che la spara in area da una serie di deviazioni colpisce di testa ancora Callegari ma Lusa è piazzato e blocca. Nella ripresa l’Alfonsine cresce e mette sotto pressione gli uomini di Candeloro e al 7’ Salomone pescato da Innocenti si beve Pomini ed entra in area ma il suo tiro viene bloccato da Lusa in uscita. Insiste l’Alfonsine, al 25’ Fusconi sfiora di testa un bel cross di innocenti ma la palla esce a lato. La pressione di Innocenti e compagni dà i suoi frutti al 31’ Salomone compie un gran gesto atletico in rovesciata in area, il portiere devia in area, la palla resta lì, interviene Lanzoni, entrato da poco, e di testa con l’aiuto della traversa manda in rete. Protestano i santagatesi per un presunto fuorigioco, inesistente di Lanzoni, il più polemico è Casto che viene ammonito e poi espulso pochi attimi dopo. Santagatese in dieci. Al 36’ al primo attacco ospite, l’arbitro assegna un rigore alla Santagatese per un fallo in area, sul dischetto va Tosi che spiazza Fabbri tirando rasoterra alla sua sinistra. Al 45’ mezzo pasticcio di Lusa che su un tiro non irresistibile di Innocenti non trattiene la palla rischiando di prendere gol.

ALFONSINE: Fabbri,Temporin, Fontana, Asquino, Fusconi, Anastasio, Fantinelli, Foschini, Salomone, Innocenti, Callegari /18’ st Lanzoni). A disp.Bandini, Dadina, Ravaioli, Bacchilega, Lucatini, Sow.All. Sciaccaluga

SANTAGATESE: Lusa, Dall’Alpi, De Gregorio, Senese (45’ st Lebbaraà), pomini, Casto, Venturelli S., Gramigna (35’ st Messina), Tosi, Carettini, Timoncini M. (1’ st Venturelli N.)A disp. Dosi, Timoncini S. Orsini, Corvino. All. Candeloro

ARBITRO: Campagnolo di Castelfranco VenetoASSISTENTI:Polidi Reggio E. e Hodorogel di Bologna

RETI: 15’ Carettini (S) 33’ Callegari (A) 31’ st Lanzoni (A)36’ st Tosi rig. (S)

AMMONITI: Fantinelli, Fontana, Anastasio (A) Gramigna, Tosi, Venturelli N., Casto (S)  ESPULSI:  Casto al 32’ st. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019