13 maggio 2014 - Alfonsine, Cronaca

Torna la Sagra delle Alfonsine, ospiti speciali gli spaventapasseri

Dal 15 al 18 maggio

Compie 30 anni la tradizionale festa degli spaventapasseri, che mette in mostra il meglio della città

 

Inaugura giovedì 15 maggio alle 19 la trentesima edizione della Sagra delle Alfonsine, tradizionale festa degli spaventapasseri, presso la Sala del Consiglio del Comune di Alfonsine (piazza Gramsci, 1).

 

Molto attese le città gemellate, pronte a uno scambio di amicizia e di prodotti gastronomici. Ci sarà infatti l’occasione di assaggiare le specialità umbre all’Osteria Spellana, l’olio e le mandorle della pugliese Toritto, i salumi e lo strudel di San Vito di Cadore. Per i bambini sarà possibile visitare l’antica aia, fare amicizia con i curiosi spaventapasseri e qualche immancabile giro di giostra al luna park dei piccoli.

 

Saranno presenti anche i mezzi agricoli, protagonisti di una continua evoluzione; in mostra accanto a nuovi trattori, ci saranno anche interessanti pezzi d’epoca. Ricca e articolata l’offerta delle mostre temporanee che sarà possibile visitare lungo il percorso della Sagra: dai lavori dei bambini sulle città inventate, ospitati alla galleria del Museo del Senio, alle foto su Instagram scattate dagli adolescenti, al punto giovani di corso Matteotti, passando per modellini di mezzi meccanici d’epoca, fiabeschi abiti usciti dai romanzi, biciclette con gli attrezzi dei mestieri del tempo che fu e anche i bachi da seta. Tutte le serate saranno animate da spettacoli musicali, mentre le associazioni culturali, la scuola di musica, le associazioni sportive, i danzatori, e i commerciati mostreranno i molti talenti locali. Tante anche le iniziative del Centro visite Casa Monti e della Riserva Naturale di Alfonsine, in concomitanza con il Weekend dei Parchi, che sarà il 17 e il 18 maggio (prenotazioni e info allo 0544 869808).

 

All’inaugurazione di giovedì 15 maggio, che si concluderà con un brindisi, sarà presente Stefano Gross, atleta di livello internazionale della Nazionale Italiana di sci. Alle 20.30 sempre in piazza Gramsci ci saranno laboratori musicali della scuola primaria di Alfonsine. La prima serata di festa continuerà con la gara podistica (partenza alle 20 da piazza della Resistenza), il concerto della Lorenzo Pagani Band alle 22, gli spettacoli del Gruppo Danze e dei ballerini Milleluci, un’esibizione di judo a cura della società sportiva Ji-Ta-Kio-Ei e il Live Music a cura de l’Ottavanota, che sarà riproposto tutte le serate nel giardino della scuola elementare di corso Matteotti.

 

Si continua venerdì 16 maggio alle 21 con “Defilé di moda” in piazza Gramsci, a cura dei commercianti locali, e lo spettacolo dei ballerini Team Dance Borgo in piazza Resistenza.

 

Sabato 17 maggio alle 21 Avis presenta “Gli aironi bianchi” in concerto, cover band dei Nomadi che si esibirà in piazza Gramsci. In piazza Resistenza “Zapping: cosa c’è in tv questa sera?, saggio di ginnastica artistica a cura di SAGA.

 

Ultimo giorno domenica 18 maggio con il saggio di danza moderna a cura dell’associazione “I passi di danza”, alle 21 in piazza Gramsci. In piazza Resistenza, sempre alle 21, lo spettacolo “Risign Star Show” del gruppo Arca.

 

La gastronomia sarà garantita in piazza Resistenza dallo stand gastronomico con specialità romagnole di carne e di pesce, a cura delle associazioni del volontariato, e dagli assaggi da San Vito di Cadore e Toritto, degustazione di prodotti tipici a cura degli ospiti delle città gemellate di San Vito di Cadore e Toritto; in corso Repubblica ci sarà invece l’Osteria Spellana, con piatti tipici dell’Umbria, a cura dell’associazione Micologica Alfonsinese e di una delegazione spellana.

 

Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Alfonsine, telefono tel. 0544 866667, email infocultura@comune.alfonsine.ra.it, oppure consultare il sito internet del Comune di Alfonsine, alla pagina dedicata alla manifestazione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.