15 maggio 2019 - Alfonsine

Alfonsine: Il cordoglio dell'amministrazione comunale per la scomparsa di Adis Pasi

Il professor Pasi era una delle personalità più note ad Alfonsine

L’Amministrazione comunale esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Adis Pasi, avvenuta martedì 14 maggio.

Il professor Pasi aveva 83 anni ed era una delle personalità più note ad Alfonsine per la sua attività culturale, i suoi incarichi pubblici e la sua disponibilità e gentilezza nel mettere i suoi studi a disposizione dell';intera comunità locale. Per lunghi anni ha insegnato storia e filosofia nei licei di Faenza, Ravenna e Lugo, vedendo passare sui suoi registri i nomi di intere generazioni.

Nella sua città natale aveva ricoperto, giovanissimo, la carica di consigliere comunale e di assessore alla Cultura negli anni '50 con il sindaco Oreste Rambelli fino al 1962. Infine nel 1986 era stato designato presidente onorario del Museo della Battaglia del Senio, il Centro culturale polivalente del Comune di Alfonsine. Nel corso di diversi decenni è sempre stato parte attiva in tutte le iniziative culturali di pubblica utilità, dal Comitato di Studi Montiani all'Università per Adulti, dalla redazione dei Quaderni Alfonsinesi ai più recenti Sussidiari, a cui affidava gli esiti delle sue ricerche di storia locale.

Tag: adis pasi

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.