21 aprile 2017 - Bagnacavallo, Cronaca

"Aiutiamo San Severino Marche", i volontari consegnano il materiale scolastico

Il gruppo di Protezione civile di Bagnacavallo era accompagnato dal vicesindaco Matteo Giacomoni e da Cesare Giorgi, presidente della sezione Avis

Accolto dall'affetto dei bambini, dalle insegnanti, dal vicesindaco di San Severino Marche Giovanni Meschini, dalla referente di plesso Maria Laura Callea e dal dirigente dell'Istituto Comprensivo “Tacchi Venturi” Sandro Luciani, mercoledì 19 aprile il gruppo comunale volontari di Protezione civile di Bagnacavallo ha consegnato alla scuola primaria della frazione di Cesolo il materiale acquistato grazie alla raccolta fondi Aiutiamo San Severino Marche. Il gruppo di Protezione civile era accompagnato dal vicesindaco Matteo Giacomoni e da Cesare Giorgi, presidente della sezione Avis di Bagnacavallo, che coordina la raccolta fondi per il comune marchigiano colpito dal terremoto dello scorso anno.

 

Sono stati consegnati 50 banchi con le rispettive sedie, due cattedre con sedie, due armadi-casellario da 20 caselle ciascuno e cinque computer per un valore complessivo di 9000 euro circa. Inoltre la ditta Natura Nuova di Bagnacavallo ha donato alcuni bancali di succhi di frutta che sono stati consegnati anche in altri plessi scolastici di San Severino Marche.

 

Grande soddisfazione è stata espressa dal coordinatore del gruppo di Protezione civile, Oriano Ballardini, "per il clima di amicizia che si è creato subito fra i volontari bagnacavallesi e i bambini, la responsabile della scuola e le autorità. Ora il progetto, promosso dalle associazioni e dal Comune di Bagnacavallo, proseguirà con l'obiettivo di acquistare altri tre armadi-casellario così da completare le cinque classi del plesso. Desideriamo ringraziare coloro che hanno partecipato all'iniziativa per aver creduto nel progetto e i bambini che abbiamo incontrato, perché con la loro semplicità e i loro messaggi di affetto sono riusciti a farci commuovere".

 

Alla raccolta fondi hanno contribuito le associazioni Amici dell'Abbondanza, Amici di Neresheim, Cercare la luna e Anpi, Avis, Comunicando e Pro Loco di Bagnacavallo, il centro sociale Il Senato, la Tenda della Pace e l'Arci Casablanca di Villanova, la Polisportiva di Rossetta, la ditta A. Minardi e Figli di Bagnacavallo, l'associazione L'Incontro e il Consiglio di Zona di Villa Prati assieme a privati cittadini.

 

Il progetto Aiutiamo San Severino Marche prosegue con nuove iniziative per supportare il continuo impegno di San Severino Marche nel restituire agli alunni scuole sicure e dotate di tutte le attrezzature necessarie all'attività didattica.

 

Chi è interessato a contribuire può contattare l'Avis di Bagnacavallo al 320 4784042.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.