6 agosto 2018 - Bagnacavallo, Cronaca

Nella borsetta più di mezzo chilo di hashish, arrestata 70enne

La droga era pronta per lo spaccio

La Polizia di Stato, nella tarda mattinata del 4 agosto u.s., nell’ambito di servizi di pattugliamento del territorio finalizzati al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, a Bagnacavallo personale di questa Squadra Mobile ha arrestato, in flagranza di reato una 70enne forlivese residente nel forese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Nella circostanza la donna, già conosciuta dagli operatori di questa Sezione Antidroga poiché nel giugno 2017 al fine di evitare l’arresto del figlio cercava invano di occultare circa 30 grammi di cocaina, è stata individuata alla guida della propria autovettura e sottoposta a controllo.

 

L’immediato nervosismo manifestato dalla stessa, ha indotto gli agenti ad eseguire un’accurata ispezione che ha permesso di rinvenire all’interno della sua borsa undici panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di grammi 560 circa.

 

In ragione di ciò la donna è stata tratta in arresto e, concluse le formalità di legge, condotta alla sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Questa mattina la donna, all’esito dell’udienza di convalida, è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Bagnacavallo con divieto di allontanamento notturno e concessione dei termini a difesa.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.