14 marzo 2019 - Bagnacavallo, Spettacoli

Teo Mammucari è in arrivo a Bagnacavallo per "Più bella cosa non c’è"

Dopo anni di assenza torna sul palcoscenico con uno spettacolo tutto suo

Teo Mammucari torna sul paloscenico e arriva a Bagnacavallo

Dopo alcuni anni di assenza dai palcoscenici, Teo Mammucari ritorna al teatro, suo primo amore, con lo spettacolo "Più bella cosa non c’è" per un lungo tour nazionale che toccherà – sabato 16 marzo alle ore 21 – il Teatro Goldoni di Bagnacavallo.

Non sono bastati più di 20 programmi televisivi a tirare fuori la verità e i pensieri personali che Teo ha portato con sé per tutti questi anni!

Per farlo, ha scelto il teatro e sposa il progetto di presentare un monologo dove può finalmente parlare con il suo cinismo di quello che sta accadendo al suo mondo.

"Più bella cosa non c’è": di cosa tratta?

"Più bella cosa non c’è" è uno spettacolo comico, molto irriverente, che ripercorre tutto quello che Teo ha vissuto in questi 20 anni dalla sua vita personale a tutto ciò che accade nel suo mondo.

"Più bella cosa non c’è" è il titolo e il suo punto di partenza per questo lungo viaggio che si chiama vita; uno spettacolo da non perdere e che parla d’amore, della gioia di essere diventato padre, ma soprattutto della speranza di uscire da quello che il programma sociale ci impone.

Scritto e diretto da Teo Mammucari, lo spettacolo vuole raccontare in chiave ironica e comica una realtà che tutti ben conosciamo e che ci ha trasformato in robot.

Informazioni

Biglietti:

  • 25 € (Platea e Palchi Intero)
  • 20 € (Platea e Palchi Ridotto per under 27 e over 65)
  • 15 € (Loggione)

Prevendite: sabato 16 marzo dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Teatro Goldoni di Bagnacavallo.

Prenotazioni telefoniche (0545 64330): tutti i giorni feriali ore 10 - 13.

Vendita online: www.vivaticket.it

Info: 0545 64330 – www.accademiaperduta.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.