19 maggio 2019 - Bagnacavallo, Cronaca

Tentano di rubare al Conad di Bagnacavallo: arrestate 2 donne

Sono state notate da un Carabiniere fuori servizio

Nella tarda serata di venerdì 17 maggio, un Carabiniere della Stazione Carabinieri di Bagnacavallo, mentre si trovava all’interno del supermercato Conad di via Fossa, 3, ha notato la presenza di due giovani donne che si aggiravano con fare sospetto tra gli scaffali della merce. Nella circostanza, seppure in borghese e libero dal servizio, il militare ha deciso di monitorare con discrezione le due ragazze e si è presto reso conto che le stesse stavano occultando dei prodotti all’interno delle due borse che avevano al seguito.

Nel frattempo anche personale dell’esercizio commerciale aveva iniziato ad insospettirsi per l’atteggiamento delle stesse. Superate le casse con indifferenza e senza pagare la merce, le due venivano fermate dal militare che si è qualificato e le ha accompagnate, assieme al personale del supermercato, negli uffici per una verifica.

Dalla verifica le due giovani donne, nomadi di nazionalità romena, infatti, è emerso che le due donne erano in possesso di varia merce occultata all’interno delle borse, consistente in buona parte in generi alimentari per un valore di oltre 220 euro. A seguito del riscontro le stesse, con l’ausilio di una pattuglia della Stazione Carabinieri di Bagnacavallo, sono state tratte in arresto ed accompagnate presso la locale Stazione per gli accertamenti di rito.

Il Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Ravenna, informato dai militari operanti dell’accaduto, ha disposto per entrambe gli arresti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa della direttissima avvenuta nella giornata di sabato. La refurtiva è stata immediatamente restituita agli aventi diritto.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.