11 giugno 2019 - Bagnacavallo, Società, Sport

La pallavolo nel segno del gemellaggio fra Bagnacavallo e Strzyzow

Si è concluso il soggiorno di 17 giovani pallavoliste e pallavolisti di Strzyzow, città polacca gemellata con Bagnacavallo

Si è concluso questa mattina il soggiorno di 17 giovani pallavoliste e pallavolisti di Strzyzow, città polacca gemellata con Bagnacavallo. Accolti in Municipio dal sindaco Eleonora Proni, i ragazzi e le ragazze di Strzyzow sono stati salutati da Gabriella Foschini, presidente dell’associazione dei gemellaggi Amici di Neresheim, e Alberto Longanesi, presidente della Fulgur Pallavolo. Hanno poi proseguito la mattinata a Bagnacavallo con una visita alla città assieme a Claudio Conti dell’associazione dei gemellaggi. 

Ospitati dalle famiglie bagnacavallesi, le giovani atlete e i giovani atleti, giunti sabato 8 giugno, hanno partecipato ad alcuni tornei e soggiornato al mare. Il progetto di scambio europeo e sportivo ha preso il via nel 2018 e proseguirà a luglio con una visita di una delegazione bagnacavallese e delle giovani atlete della Fulgur Bagnacavallo a Strzyzow, con l’obiettivo di continuare a unire conoscenza e dialogo fra i giovani cittadini italiani e polacchi alla comune passione per lo sport.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.