20 marzo 2011 - Conselice, Sport

Pallavolo Conselice, svanisce il sogno playoff

Contro Potenza sconfitta al tie break

Svanisce dopo due set il sogno della Foris Index CM Conselice di tornare in corsa per un posto nei play-off. I gialloblù, avanti 2-0 contro Potenza Picena, si arrendono al tie break ai marchigiani al termine di una partita dai due volti. Nella prima parte di gara i romagnoli danno il meglio, rispolverando il volley dei giorni migliori, dimenticato nella seconda parte della gara casalinga con Morciano e per tutta la trasferta di Cagliari. Dal terzo set in poi i gialloblù pagano dazio alla stanchezza e alle precarie condizioni di qualche suo titolare e subiscono il ritorno di un Potenza Picena che ha in Muzio e Sgrò due attaccanti implacabili che, una volta liberati dalla morsa del muro romagnolo, si scatenano e sono in grado di fare la differenza.

Valli recupera in extremis Belloni, che in settimana non si era allenato per via del mal di schiena e Potenza Picena risponde con il sestetto titolare. I padroni di casa partono meglio, sfruttando anche qualche errore di troppo dei marchigiani in attacco. Alla fine, dopo una prima parte di set equilibrata, è proprio il muro a fare la differenza. Grazie a questo fondamentale Conselice piazza il primo break (21-17) e, una volta avvicinato sul 23-22, riesce ad avere la meglio 25-22.

L’attesa per la reazione di Muzio e compagni si fa attendere. Potenza Picena sa che non può fallire l’appuntamento con la vittoria se non vuole perdere terreno nella rincorsa ad un posto nei play-off e questo mette ulteriore ansia alla squadra di Di Pinto che sbaglia moltissimo in tutti i fondamentali, aiutata anche da una Foris Index CM che non lascia cadere un pallone e che fa diventare oro tutto quello che tocca. I gialloblù scattano meritatamente avanti 16-9 e Potenza Picena ha solo un sussulto d’orgoglio per arrivare fino al 18-14, prima di arrendersi allo strapotere della squadra di casa che si impone 25-18.

Nel terzo set cambia la musica. Conselice perde lucidità ed efficacia in battuta e i marchigiani, di contro, riescono a mettere in difficoltà i rivali in ricezione. La partita cambia nella fase centrale del set quando, grazie al servizio di Muzio, gli ospiti si portano avanti 14-10. A poco servono gli ingressi di Fratucelli ed Egidi: Potenza Piciena prende il largo e vince 25-19. Nel quarto set Valli lascia a riposo un Belloni in debito d’ossigeno e la Foris Index ha il solo merito di non crollare sotto i colpi degli scatenati rivali che prendono un piccolo vantaggio (6-8) e lo portano avanti fino al finale (21-25). Nel tie break Conselice tiene il ritmo fino al 5-5, poi Potenza Picena tenta la fuga (10-7), viene ripresa sul 12-11 ma nel finale ha qualcosa in più e, con Muzio, vince 15-12.

Foris Index CM Conselice-Potenza Picena 2-3 (25-22, 25-18, 19-25, 21-25, 12-15)

FORIS INDEX CM: Bendandi 2, C. Saiani 18, Rizzi 14, Bertacca 14, Belloni 11, Bernard 15, Romagnoli (libero), Felloni, Fratucelli, Vecchi, Egidi 1. N.e. M. Saiani. All.: Valli.
POTENZA PICENA: Miscio 2, Sgrò 20, Tobaldi 4, Zamponi 6, Muzio 35, Mecci 5, Petruzzo 2, Donadio (libero). N.e. Lanciotti, Stella. All.: Di Pinto.
ARBITRI: Serafin, Del Vecchio.
NOTE. Battute vincenti: Conselice 4, Potenza Picena 2. Battute sbagliate: Conselice 12, Potenza Picena 8. Muri: Conselice 18, Potenza Picena 7. Errori: Conselice 19, Potenza Picena 17.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.