11 marzo 2010 - Conselice, Sant'Agata

Un clandestino arrestato e due stranieri denunciati

Gli interventi dei Carabinieri di Lugo durante i servizi di controllo del territorio

I Carabinieri del Compagnia di Lugo, nell’ambito di servizi finalizzati al controllo del territorio ed in particolare della circolazione stradale hanno arrestato un marocchino di 39 irregolare in Italia.

I Carabinieri di Lavezzola durante un normale controllo delle auto in transito, hanno identificato il passeggero di un'autovettura, un cittadino marocchino di 39 anni privo di documenti identificati. A conclusione degli accertamenti, lo straniero è risultato inottemperante ad un provvedimento di espulsione con ordine di allontanamento emesso dalle autorità di Torino nello scorso dicembre. Il 39enne è stato arrestato e trattenuto in camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il giudizio direttissimo previsto per la giornata odierna.

I carabinieri della stazione di San Lorenzo di Lugo, invece, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Ravenna un cittadino marocchino di 36 anni, regolarmente residente in Italia, che alcuni giorni fa si è dato alla fuga dopo aver tamponato un’autovettura con a bordo una coppia di pensionati, rimasti entrambi feriti. Le immediate indagini hanno consentito di risalire all’autovettura condotta dal fuggitivo, che è stata sequestrata e che era senza copertura assicurativa, nonché identificare l’autore,risultato privo di patente di guida perché precedentemente revocata.

A S.Agata sul Santerno, i militari dell’Arma sono intervenuti in soccorso di un’autovettura finita in un fosso dopo essere uscita di strada mentre percorreva via San Vitale. Il conducente, un cittadino rumeno di 45 anni regolarmente residente nella provincia di Bologna, aveva un tasso alcolemico di oltre 1,4 g/l ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ravenna. La patente gli è stata ritirata per la successiva sospensione da parte della competente Prefettura.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.