21 ottobre 2015 - Conselice, Cronaca

Giovane accoltellato a Conselice, identificati i presunti responsabili

Si tratterebbe di un 23enne e un 27enne, entrambi nullafacenti e pregiudicati

Sono stati identificati gli autori del grave ferimento del 30enne di nazionalità italiana, durante una rissa scaturita per futili motivi la notte dell’11 ottobre nelle adiacenze del  Planet Kart. Si tratterebbe di due cittadini di nazionalità albanese di 23 e 27 anni, nullafacenti, pregiudicati, entrambi dimoranti nel territorio. La “colpa” del ragazzo è stata quella di voler aiutare una barista del locale, che cercava di farsi restituire una bottiglia sottratta impunemente dal bancone del bar dai due.

I giovani sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, venendo ravvisati nei loro confronti i reati di “rissa” e “lesioni personali aggravate”.

 

“Esprimo gratitudine e soddisfazione alle Forze dell'ordine e in particolare alla stazione dei Carabinieri di Conselice, guidata dal Maresciallo Massimiliano Campagnoli - ha dichiarato Paola Pula -. Svolgere l'attività di indagine a seguito di accadimenti o per prevenire attività illegali è una prerogativa per presidiare al meglio il territorio facendo leva sulla professionalità dei nostri carabinieri e sulla collaborazione di cittadini e di imprese”.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.