5 novembre 2010 - Cotignola, Sanità

"Faventia Pneumologica", al Maria Cecilia un corso sulla ventilazione

"Faventia Pneuomologica" è il titolo del Corso, rivolto a medici ed infermieri, in programma domani, sabato 6 novembre, nella sala assemblee del Maria Cecilia Hospital di Cotignola. Il Corso si propone di fornire ai partecipanti informazioni sulla ventilazione artificiale del polmone nell'insufficienza respiratoria acuta e cronica riacutizzata, nonché sulle terapie broncodilatanti delle sindromi ostruttive polmonari, con particolare riferimento ai farmaci somministrati per via inalatoria. Particolare attenzione, inoltre, sarà riservata alle modalità di somministrazione di queste terapie attraverso l'impiego di differenti device (Aerosol dosati, Polveri inalatorie, Spacer, Nebulizzatori) ed all'umidificazione delle vie aeree del paziente ventilato artificialmente. Relazioneranno i dottori Giannantonio Carnelos (Cotignola), Alberto Cavalli (Cesena), Cimino Del Bufalo (Faenza), Luca Fasano (Bologna), Andrea Morelli (Ravenna), Roberto Rondinini (Faenza), Carlotta Stopazzoni (Faenza), Fabrizio Strumia (Faenza) e Carlo Sturani (Mantova). Presidente e direttore del Corso è il dottor Cimino Del Bufalo, Responsabile del Servizio di Terapia Intensiva e Medicina Respiratoria del San Pier Damiano Hospital di Faenza, specialista in malattie dell'apparato respiratorio, in Anestesiologia e Rianimazione. Sono attesi un centinaio di professionisti, fra medici ed infermieri.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.