8 febbraio 2016 - Cotignola, Cronaca

'M'illumino di meno', a Cotignola si raccolgono moccoli per creare nuove candele

L’iniziativa nasce nell'ambito della campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico

Il Comune di Cotignola lancia la raccolta straordinaria 'Portami un moccolo che regalo una candela', per dare vita a nuove candele che saranno donate ai cittadini di Cotignola, insieme all'invito a un uso razionale delle risorse naturali e all’eliminazione degli sprechi. L’iniziativa nasce nell'ambito della campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la mobilità sostenibileM'illumino di meno 2016, ideata dallo storico programma “Caterpillar” di Radio2 e giunta alla 12esima edizione.

 

Per aderire all'iniziativa è necessario raccogliere moccoli o vecchie candele inutilizzate pressol'apposita cassetta sita all'esterno della Scuola Arti e mestieri (via Cairoli 3).

 

Il materiale raccolto sarà riciclato in occasione di un laboratorio in programma venerdì 19 febbraio, alla Scuola Arti e mestieri, in collaborazione con l'associazione Selvatica. Il laboratorio, che si svolgerà in due sessioni, rispettivamente alle 17 e alle 18, è a numero chiuso con prenotazione obbligatoria (email postaselvatica@gmail.com; telefono 0545 42110).

 

Le candele realizzate daranno vita all'iniziativa 'Apri la porta che regalo una candela', in programma a partire dalle 19. I ragazzi che hanno partecipato al laboratorio, insieme al gruppo Cotignola Cammina, promuoveranno il risparmio energetico e la mobilità sostenibile attraverso un percorso per le strade di Cotignola durante il qualesaranno donate le candele realizzate e verrà distribuito materiale informativo sulle buone pratiche da adottare in favore dell'ambiente.

 

Come gesto simbolico, inoltre, il Comune di Cotignola spegnerà l’illuminazione della piazza Vittorio Emanuele II dalle 19 alle 20. Tutti i cittadini sono invitati a spegnere, negli stessi orari, le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.