30 agosto 2019 - Cotignola, Arte

Cotignola: Domenica la presentazione dei nuovi murales realizzati all'interno del villaggio Unrra

Dopo un aperitivo alla festa della Sfujareja, visita guidata alle opere insieme all’autore Dem e all’antropologo Riccardo Ciavolella

Domenica 1 settembre saranno rivelati al pubblico i nuovi murales realizzati dall’artista Dem a Cotignola, nel villaggio Unrra. Per una settimana Dem ha lavorato su alcuni muri del cosiddetto villaggio Unrra (acronimo di United Nations Relief and Rehabilitation Administration), edificato nell’immediato dopoguerra per l'assistenza e la riabilitazione delle zone particolarmente danneggiate dalla catastrofe bellica, come appunto Cotignola. L’artista ha voluto raccontare in particolare la permanenza a Cotignola del noto filosofo Ernesto de Martino durante il passaggio del fronte.

Il primo settembre sarà possibile ammirare queste nuove opere di street art insieme all’autore, che per l’occasione dialogherà con l’antropologo Riccardo Ciavolella, autore di un saggio dedicato proprio alla permanenza cotignolese di Ernesto de Martino (L’etnologo e il popolo di questo mondo, Meltemi 2019). L’appuntamento è alle 18 al campo sportivo di via Alighieri, per un aperitivo alla festa della Sfujareja, a cui seguirà la visita in ai nuovi murales.
Inoltre, sempre domenica ci sarà un’escursione guidata attraverso i numerosi murales di Cotignola, condotta da Romagna Sentieri; l’appuntamento è alle 16 presso il parcheggio di via Cenacchio (necessaria la prenotazione al numero 349 3523188); la passeggiata si unirà all’aperitivo, per prendere poi parte alla presentazione delle nuove opere di Dem.
Per ulteriori informazioni, contattare l'Urp al numero 0545 908826, email urp@comune.cotignola.ra.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.