17 settembre 2009 - Cronaca

Lugo cambia look: lavori in città

Importanti interventi in piazza XIII giugno, nel quartiere Lugo Est e nell’area del Canale dei Mulini

 

Mentre stanno per terminare le opere in Piazza Baracca, parte per Lugo una nuova stagione di lavori pubblici. “I lavori di restyling della piazza si concluderanno nella prima settimana di ottobre", evidenzia l'assessore ai Lavori pubblici Secondo Valgimigli.

Termina così il primo stralcio dell’intervento "che prevede anche il rinnovo del manto nella zona antistante la Banca di Romagna e Palazzo Ceccoli. Un’opera importante che migliora ulteriormente la qualità di una parte del salotto della città, salottto in grado di accogliere ospiti non solo lughesi”
 

Sono comunque numerosi gli interventi edilizi, spiega il Comune, destinati a cambiare il volto di parte della città, sia in centro sia in periferia. Proseguono i lavori in piazza XIII Giugno: dopo la demolizione degli edifici dismessi a lato della piazza, si passerà alla realizzazione delle ‘opere accessorie’, che interessano, soprattutto, la parte della piazza più retrostante rispetto a via Foro Boario, dove saranno risistemati i posti auto, che cresceranno numericamente fino a diventare circa 250; inoltre sarà allestita e arredata la parte dell’area che resterà di uso pubblico. Solo al termine di questi interventi, partirà l’edificazione dei cinque nuovi stabili ad uso residenziale e commerciale previsti a margine di via Foro Boario.

Un altro intervento cambierà il volto del quartiere Lugo Est, dove sono in corso i lavori di modifica della viabilità in vista della realizzazione di una serie di nuovi edifici residenziali che sorgeranno nell’area precedentemente adibita agli orti per anziani. Sempre a Lugo Est, sono in via di ultimazione i lavori del nuovo complesso del tennis club Lugo: con tanto di ‘palloni’ di ricopertura per la stagione invernale, ed è quasi terminata l’edificazione degli spogliatoi e del nuovo bar. Nel frattempo, nell’ex sede del tennis club, in viale Orsini, sta sorgendo la nuova ala del Liceo scientifico, che ospiterà i licei classico e linguistico, riunendo dunque in un’unica sede tutti gli indirizzi; il tutto dovrebbe avvenire per l’anno scolastico 2010-2011.

Novità anche per quanto riguarda l’intervento edilizio previsto nell’area adiacente al Canale dei Mulini, in via Villa: lungo la strada procedono i lavori di realizzazione delle ‘opere accessorie’, ovvero quelle concordate tra il Comune e la Lugo Immobiliare, la società privata che realizzerà l’allargamento di via Villa, la pista ciclabile, quello di ristrutturazione del Ponte delle Lavandaie e le opere inerenti il parco pubblico previsto tra i nuovi edifici e il Canale dei Mulini.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.