12 novembre 2019 - Massa Lombarda, Sport

Massa Lombarda: Svolta la prima tappa regionale del torneo di tennis in carrozzina

All’iniziativa erano presenti anche il sindaco Daniele Bassi, l’assessore regionale Andrea Corsini e la tennista Sara Errani

Domenica 10 novembre la Oremplast Tennis Arena di Massa Lombarda ha ospitato la prima edizione del torneo di tennis in carrozzina “Wheelchair Tennis Fit”. Nel corso della giornata sul nuovo campo della struttura coperta si sono sfidati giocatori professionisti in incontri di singolo e doppio.
Al torneo erano presenti anche il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi, il vicesindaco Carolina Ghiselli, l’assessore regionale Andrea Corsini, la campionessa di tennis Sara Errani, il presidente del Circolo Tennis Massa Lombarda Fulvio Campomori e il vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo Luciano Tarozzi.
“Siamo orgogliosi di aver ospitato a Massa Lombarda la prima tappa in regione di questo importante torneo – commenta Daniele Bassi -. Non è stata solo un’iniziativa sportiva. In campo ho visto tanta passione e umanità, due valori che hanno reso questo appuntamento davvero speciale, come testimonia anche la presenza dell’assessore regionale Corsini e della
nostra campionessa Sara Errani, che ringraziamo per la loro disponibilità”.
L’evento ha rappresentato la prima tappa regionale del torneo, inserendosi in una serie di tre tornei con master finale. Le altre tappe del tour si svolgeranno a Forlì e ad Albinea (Re). Il torneo è riconosciuto dalla Federazione italiana tennis ed è organizzato dal Circolo Tennis Massa Lombarda con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. L’iniziativa è stata resa
possibile anche grazie al significativo contributo della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, che opera in collaborazione con il Fondo di Beneficenza di Crédit Agricole Italia.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.