30 ottobre 2014 - Sant'Agata, Cronaca

Sant'Agata, il Comune vende un'auto: 2mila euro per la Peugeut 107

La scadenza per presentare le offerte è lunedì 10 novembre

Il Comune di Sant’Agata sul Santerno ha messo in vendita un automezzo usato di proprietà comunale. La vettura in questione è una Peugeut 107 a benzina, di colore bianco, immatricolata nell’ottobre del 2007 e con 41.600 km. Il prezzo a base d’asta è di 2000 euro e sono a carico dell’acquirente i costi relativi al passaggio di proprietà. La scadenza per presentare le offerte è fissata alle 13 di lunedì 10 novembre 2014.

Gli interessati dovranno far pervenire un plico sigillato e raccomandato, controfirmato sui lembi di chiusura, riportante all’esterno la dicitura “Comune di Sant’Agata sul Santerno - Avviso pubblico per la vendita di automezzo usato”. Il plico dovrà contenere l’offerta, espressa mediante aumento sul prezzo a base d’asta, sottoscritta con firma leggibile; dovrà essere indicato un recapito telefonico ed eventuale fax o email dell’offerente, nonché dovrà essere allegata una fotocopia del documento d’identità.

Il plico, che può essere consegnato anche a mano, va indirizzato a: Unione dei Comuni della Bassa Romagna, piazza dei martiri, 1, 48022 Lugo (RA). Il bando: http://www.labassaromagna.it/Unione-dei-Comuni/Bandi-di-gara/Altre-procedure/COMUNE-DI-S.-AGATA-SUL-SANTERNO-AVVISO-PUBBLICO-DI-VENDITA-DI-AUTOMEZZO-USATO-DI-PROPRIETA-COMUNALE-PEUGEOT-107/(pub)/1.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.