28 aprile 2019 - Sant'Agata, Cultura

S.Agata sul Santerno: Ultimo appuntamento con il "Martedì letterario" con Beppe Sangiorgi

Martedì 30 aprile l’autore presenta il suo libro “Sotto le coperte non c’è miseria”

Martedì 30 aprile ultimo appuntamento con il “Martedì letterario santagatese”. Alle 21 il centro sociale Ca di cuntadèn di Sant’Agata sul Santerno (via Roma 12) ospita la cena con l’autore in compagnia di Beppe Sangiorgi e del suo libro Sotto le coperte non c’è miseria. Sesso e amore nella Romagna popolare (Il Ponte Vecchio).

Durante la serata conviviale sarà possibile cenare e partecipare alla presentazione del libro di Sangiorgi, un viaggio tra modi di dire, proverbi, aneddoti, indovinelli e racconti alla scoperta della sessualità pensata, sognata, mitizzata e praticata dai romagnoli di ogni tempo. Modera la serata Rita Salaroli.

Per informazioni e prenotazioni per la cena è possibile contattare i numeri 331 6203386 (Antonio Bassi) e 339 4155591 (Simonetta Facchini). Al termine della serata verrà offerta una degustazione di vini di cantine della Romagna.

La rassegna del “Martedì letterario santagatese” è realizzata dall’associazione Kultura, in collaborazione con il centro sociale Ca di cuntadèn e la biblioteca comunale “Loris Ricci Garotti”, con il patrocinio del Comune di Sant’Agata sul Santerno.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.