22 ottobre 2009 - Ravenna, Cervia, Faenza, Lugo, Economia & Lavoro

Mutui, stop alle rate per le famiglie in difficoltà

"Moratoria" di 12 mesi, il provvedimento è stato deciso dall’Abi

A partire da gennaio, saranno sospesi fino a 12 mesi i pagamenti dei mutui casa per le famiglie in difficoltà. La decisione è stata presa dall’Associazione bancaria italiana, presieduta da Corrado Faissola.

Il Piano Famiglie, che a livello nazionale dovrebbe interessare circa 130 mila nuclei, ha già avuto il consenso dei principali istituti di credito, tra cui Intesa SanPaolo, il Banco Popolare, Mps, Bpm e la Pop di Vicenza.

Il provvedimento riguarda chi ha perso il posto di lavoro, chi è in cassa integrazione ma anche chi ha visto la cessazione dell'attività di lavoro autonomo e chi ha subito la morte di uno dei componenti del nucleo familiare, che percepiva il reddito di sostegno della famiglia.
 

Positiva la reazione delle associazioni dei consumatori. Ma secondo il Codacons la moratoria dovrebbe durare 18 mesi e dovrebbe coinvolgere tutti quelli che di fatto non possono pagare le rate.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.