23 ottobre 2009 - Ravenna, Cervia, Faenza, Lugo, Economia & Lavoro

Camera di commercio, recupero dei diritti annuali 2005

Una comunicazione alle imprese che non hanno ancora regolarizzato la posizione

In questi giorni le imprese che non risultano in regola con il pagamento del diritto annuale 2005 dovuto alla Camera di Commercio di Ravenna stanno ricevendo una comunicazione inviata da SORIT Società Riscossioni Italia Spa – su specifica delega della Camera di Commercio - per il recupero di tributo, sanzione e interessi dovuti.
 

Si tratta, ricorda l'ente camerale, di un servizio di recupero crediti stragiudiziale, con il quale si intende agevolare le imprese invitandole a regolarizzare la posizione, prima dell’invio della cartella esattoriale, la cui emissione è prevista nei prossimi mesi.

Tutte le imprese che riterranno opportuno effettuare il pagamento, potranno farlo utilizzando l’allegato bollettino di conto corrente postale oppure tramite bonifico bancario o direttamente agli sportelli della SORIT.
 

Si precisa che le imprese che ritengono non dovuto il pagamento dovranno attendere l’emissione del ruolo a loro carico per produrre eventuale ricorso alla Commissione Tributaria e non tenere in considerazione la lettera pervenuta.

Lo sportello “diritto annuale” dell’ufficio Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Ravenna è comunque a disposizione per chiarire tutti i dubbi che potessero insorgere.
L'orario di apertura al pubblico è il seguente: dal lunedì al venerdì mattina dalle 8.30 alle 12.00 - Tel. 800 010955 (numero verde) – Fax. 0544 481417 – email: diritto.annuale@ra.camcom.it
E’ inoltre possibile rivolgersi alle Associazioni di Categoria e agli Ordini Professionali.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.