1 dicembre 2010 - Ravenna, Cronaca

Cittadini e imprese a sostegno dell’Unità d’Italia

L’invito del prefetto Riccardo Compagnucci

Questa mattina nella sala Corelli del teatro Alighieri si è svolto l’incontro convocato dal prefetto Riccardo Compagnucci per sensibilizzare associazioni di categoria, istituti di credito, imprese e organizzazioni economiche a sostenere le celebrazioni in programma in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

In particolare il prefetto ha ricordato la Serata del Tricolore, il 16 marzo, che prevede un insieme di iniziative che faranno capo soprattutto a piazza del Popolo e saranno rivolte a tutta la cittadinanza.
Dopo il prefetto sono intervenuti il vicesindaco Giannantonio Mingozzi e Sauro Mattarelli, presidente del comitato per le celebrazioni del 150° istituito alla prefettura.

Mingozzi, che ha ringraziato il prefetto per la sensibilità e l’impegno messo in campo, ha illustrato le principali iniziative che da questi giorni al maggio prossimo interesseranno la realtà ravennate e ha confidato che “un modesto contributo possa essere erogato da tutte le organizzazioni sollecitate dal prefetto, affinché ogni manifestazione possa godere di un contributo collettivo che rappresenta nel suo insieme la realtà ravennate, oggi tra le più attive nel preparare l’appuntamento del 150°”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019