28 ottobre 2009 - Ravenna, Faenza, Economia & Lavoro

Tecnopoli, la delibera è vicina

Incontro in Regione per definire i punti fermi degli investimenti a Ravenna e Faenza

Questa mattina nella sede della Regione Emilia Romagna si è svolto un incontro fra l’assessore regionale alle Attività produttive  Duccio Campagnoli, il presidente della Provincia Francesco Giangrandi e il sindaco di Ravenna  Fabrizio Matteucci.

L’incontro aveva l’obiettivo di fissare alcuni punti fermi in vista dell’imminente delibera regionale sui tecnopoli.  “L’incontro - affermano Giangrandi e Matteucci - è stato conclusivo e  molto positivo.  La Regione Emilia Romagna si impegna infatti a destinare complessivamente sei milioni di euro per il tecnopolo ravennate. Con queste risorse  finanzierà  le infrastrutture per l’energia e la nautica a Ravenna, e per i nuovi materiali a Faenza. Inoltre la Regione finanzierà l’acquisto di attrezzature e la ricerca sui temi al centro delle manifestazioni di interesse della comunità ravennate. La regia dei tecnopoli sarà in mano agli enti locali. Nel Comune di Ravenna si costituirà una forma associativa che coinvolgerà anche i privati”.  

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.