10 gennaio 2011 - Ravenna, Faenza, Cultura, Eventi, Società, Spettacoli

"Al lavoro" con i Khorakhanè

La band parteciperà alla proiezione del documentario sulle lavoratrici Omsa

 

Giovedì 20 gennaio alle 21, al Cinema Sarti, la band forlivese dei Khorakhane’ partecipera’ alla proiezione del film documentario "Al lavoro!" di Lisa Tormena.

"Al lavoro!" racconta la settimana di spettacoli, laboratori teatrali, concerti, incontri ed azioni di strada promossa dal Teatro Due Mondi/Casa del Teatro e dedicata al lavoro e, in particolare, alle donne dell'OMSA.

Le immagini che documentano gli eventi, sono accompagnate dalle voci dei protagonisti di quella settimana, Alberto Grilli del Teatro Due Mondi, Hervée de Lafond e Jacques Livchine del Théâtre de l'Unité, Giovanna Marini e soprattutto le operaie dell'OMSA con le loro parole e la loro esperienza all'interno prima del laboratorio teatrale e poi per strada, durante le Brigate Teatrali in piazza.

La serata e’ stata organizzata dal Teatro Due Mondi e dalla Casa del Teatro assieme all'Amministrazione Comunale, i sindacati Cgil, Cisl e Uil, e il Cineclub Il Raggio Verde con gli Interventi musicali dei Khorakhanè.

I Khorakhane’ presenteranno il brano “Ma quale crisi” realizzato per il sostegno alla battaglia delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Omsa insieme al Mei – Meeting degli Indipendenti che l’ha co-prodotto e diffuso sui principali netowrk radiofonici nazionali facendo così conoscere la battaglia dell’Omsa nei circuiti musicali.

Radio Popolare Network e Radio Rai con diversi programmi e una diretta dallo stabilmento dell’Omsa quando il brano fu presentato ufficialmente il 21 settembre ne hanno dato ampia diffusione e il brano e’ entrato nel cd compilation del programma “Demo” di Rai Radio Uno di Michel Pergolani e Renato Marengo dando ulteriore visiblità alla battaglia sindacale per l’occupazione all’Omsa.

“Il Mei” dichiara Giordano Sangiorgi, patron del Mei “dopo il Concerto in Piazza del Popolo in occasione della Notte Bianca del Mei dedicato all’Omsa proseguira’ sicuramente nella usa battaglia a fianco del mondo del lavoro e dell’occupazione con altre iniziative insieme ai Khorakhane’ e ai tanti artisti, locali e nazionali, che hanno aderito alle battaglie per l’Omsa come Francesco Baccini e Omar Pedrini solo per citare i piu’ noti”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.