15 gennaio 2011 - Ravenna, Sanità

Crescono i donatori di sangue, cresce il fabbisogno

Buono il bilancio 2010, ma "va tenuta desta l’attenzione"

Una boccata d'ossigeno, anche se piccola, per le donazioni di sangue: "Quelle registrate nel 2010 sono state 27.651 (erano 27.125 nel 2009) con un incremento di circa il 2% rispetto all’anno precedente", spiega l'Ausl.

"Si è registrata, però, per quanto riguarda il plasma una raccolta di 12.797 litri, minore rispetto ai 12.842 litri nel 2009 a causa della conversione di donazioni di plasmaferesi in donazioni di sangue intero nei periodi di maggiore carenza di questo importante emocomponente. Abbiamo avuto però 311 nuovi donatori in più, rispetto al 2009, per un totale di 1.640 nuove donazioni e questo fa ben sperare soprattutto se questi nuovi donatori torneranno per una seconda donazione. Ogni mese abbiamo avuto nuovi donatori in numero maggiore rispetto all’anno precedente, eccetto i mesi di novembre e dicembre".

"Stiamo cercando di migliorare tutte le procedure che riguardano le varie fasi della donazione, dall’accoglienza del donatore alla donazione. Per esempio, è allo studio come organizzare le donazioni su prenotazione: l’AVIS di Faenza insieme al Servizio Trasfusionale hanno iniziato, per abbreviare i tempi di permanenza al minimo indispensabile; si auspica di poterlo presto estendere anche alle altre sedi, a Ravenna e Lugo"

Attraverso il contatto diretto con le Associazioni, i cittadini, se vogliono, possono prenotare giorno ed ora in cui effettuare la donazione a Faenza. I cittadini potranno continuare a donare presentandosi direttamente al punto di raccolta. Possono donare sangue le persone in buone condizioni di salute, di età compresa fra i 18 e i 65 anni con un peso superiore ai 50 chili, con stile di vita sano. Chi vuol donare può recarsi presso il Servizio Trasfusionale negli ospedali di Faenza, Lugo e Ravenna ma anche presso l’AVIS in via Tommaso Gulli a Ravenna e nei punti di raccolta presenti sul territorio della provincia.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.