25 gennaio 2011 - Ravenna, Cronaca

"Piazza Kennedy e stradelli retrodunali: due progetti interessanti"

Il commento di Carlo Zingaretti (Ravenna Domani)

"La presentazione dei progetti per piazza Kennedy e per la zona retrodunale dei lidi, realizzata nell’ex chiesa di San Domenico, è una bella iniziativa. Si poteva allestire un po’ meglio, con qualche plastico e con esposizioni più chiare e comprensibili, ma tant’è". Carlo Zingaretti, di Ravenna Domani, commenta i progetti di riqualificazione di piazza Kennedy e degli stradelli retrodunali.
 

Si potrebbero coinvolgere i cittadini - spiega Zingaretti - chiedendo, nelle forme opportune, un loro parere ma non corriamo troppo. Per quello che abbiamo visto e capito esprimiamo una nostra valutazione.
 

I progetti per la parte retrodunale dei lidi sono interessanti e persino belli. Se realizzati assieme e in tempi ragionevolmente brevi, potrebbero valorizzare molto una fascia di territorio poco fruibile e di grande effetto.
Le passerelle in legno ci piacciono e il legno ci pare molto adatto come soluzione. Richiede però una manutenzione costante, specie per il contesto in cui viene utilizzato.
 

Riguardo a piazza Kennedy si apprezza molto il gioco delle luci, di grande atmosfera. Anche la pavimentazione ci sembra indovinata. Non ci convincono le aiuole né gli alberi che sembrano “ostaggi” delle tante incombenti costruzioni che la circondano e non danno l’idea di “verde”.
Noi lasceremmo la piazza libera da ogni sorta di superfetazione ( niente panchine, niente schermature). Un grande piazza, con gli indispensabili servizi igienici collocati in uno dei tanti palazzi esistenti, ben illuminata, con luci ad effetto, pavimentata con cura, elegante, da utilizzare per eventi e per manifestazioni di elevato livello qualitativo, arredata all’occorrenza.
 

Entrambi i progetti, per poter essere attuati, richiederanno l’individuazione di parcheggi per auto alternativi".

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.