31 gennaio 2011 - Ravenna, Solarolo, Eventi

Solarolo sulle orme di Primo Levi

Un incontro organizzato nell'ambito del "Giorno della Memoria"

"Come una rana d'inverno" è il titolo dell'incontro in programma lunedì 31 gennaio, alle 20.30 nell'Oratorio dell'Annunziata a Solarolo, organizzato nell'ambito del Giorno della Memoria dal Comune di Solarolo e dall'Associazione La Manifattura.

Su idee di Fabio Cassanmagnago, Mauro Re Dionigi e Dario Gelmetti, e con le musiche di Roberto Salis, sono previste letture, musiche ed immagini sulle orme di Primo Levi, lo scrittore ebreo che nel 1944 venne deportato nel campo di sterminio di Auschwitz. Il suo romanzo "Se questo è un uomo", che racconta le sue esperienze nel lager nazista, è considerato un classico della letteratura mondiale.

Ingresso libero.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019