3 novembre 2009 - Ravenna, Cronaca

GiovinBacco, una festa anche per la solidarietà

Metà del ricavato verrà devoluto in beneficenza

Si rinnova l’impegno di GiovinBacco per la solidarietà. Anche per la settima edizione della manifestazion enogastronomica, che quest’anno si trasferisce al Pala de Andrè di Ravenna il 6-7-8 novembre, metà del ricavato del servizi vendita vini sarà infatti devoluto in beneficenza, in particolare a favore della fondazione Dopo di Noi.

Nata nel 2002, Dopo di Noi offre supporto alle famiglie delle persone disabili nelle quotidiane attività di cura e assistenza, con il concorso di risorse pubbliche e private. Attualmente è impegnata in numerosi progetti di solidarietà per un ammontare complessivo di circa 600mila euro: tra questi, l’ampliamento da 12 a 20 posti letto della residenza autonoma di Torri di Mezzano, frazione di Ravenna, un’ex scuola elementare e materna destinata dall’aprile del 2008 alle persone non autosufficienti.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.