18 maggio 2011 - Ravenna, Eventi

Musica, arti visive, danza e teatro alla Notte degli Artisti

Il 27 maggio

Tre eventi nel segno dell’arte. Sono state presentate questa mattina, ad una delle prime uscite ufficiali del sindaco Fabrizio Matteucci, le iniziative promosse da Confesercenti per il sostegno ai giovani talenti del territorio.

A cominciare dalla mostra itinerante "Ah!...Che bell’o caffè”, piccola esposizione fotografica in cui Giuseppe Nicoloro documenta “la consuetudine quotidiana della pausa-caffè di personaggi noti, del mondo della politica e non. La mostra, allestita al Caffè Belli fino al 23 maggio, si sposterà poi al Bar Fricandò di via Maggiore (dal 24 al 31 maggio) e al Bar Centrale di Marina di Ravenna (dal 1° al 6 giugno).

Appuntamento clou del programma la Notte degli Artisti, in programma il 27 maggio, quando dalle 19.30 alle 24 le vie del centro storico si animeranno con le performance di alcuni giovani artisti del territorio. Partita in sordina l’anno scorso, la Notte degli Artisti torna con un’edizione rivisitata che premierà i talenti della musica, danza, teatro e arti visive del territorio. “I giovani – spiega il coordinatore provinciale Pubblici Esercizi Confersercenti Giacomo Costantini – sono stati scelti da una giuria selezionata di critici e giornalisti e riceveranno un premio in denaro. Vogliamo superare il brutto vizio di concedere ai giovani uno spazio di visibilità in cambio di un’esibizione gratuita. Il nostro obiettivo è che l’iniziativa diventi un vero e proprio concorso, con la collaborazione dello sportello giovani artisti della città”.
In occasione della serata (che in caso di maltempo sarà rimandata all'8 luglio), resteranno aperti anche negozi, bar e ristoranti del centro storico.

Sabato 28 maggio alle 10 il Palazzo della Provincia ospiterà infine il workshop “Città d’arte: la realtà è aumentata – Come promuovere la cultura nell’era del web 2.0”. Il presidente di Federpubblicità Ravenna Carlo Zauli ha dichiarato: “parlare di nuove tecnologie ci sembrava la cosa più sensata. Al workshop si discuterà dell’esperienza di Ferrara che un mese fa ha lanciato la referenziazione di tutti i suoi monumenti turistici. Un bell’esperimento che si collega a Ravenna Capitale Europea della Cultura 2019 e che stiamo approfondendo”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019