15 giugno 2011 - Ravenna, Cultura

"Tamo" chiude gli incontri letterari di Casa Melandri

Venerdì 17 giugno l'ultimo appuntamento del XXXVII ciclo

Si chiude venerdì 17 giugno il XXXVII ciclo di incontri letterari alla sala D'Attorre di Casa Melandri.

Alle 18 Elsa Signorino, Giovanna Montevecchi e Paolo Raccagni presenteranno "Tamo - tutta l'avventura del mosaico".

Il nuovo progetto permanente allestito presso il Complesso di San Nicolò a Ravenna è un'esposizione innovativa, versatile e multiforme che racconta che cosa il mosaico è stato ed è, di che cosa è fatto e come si fa per conservarlo.
In mostra, oltre a mosaici di raro pregio, in parte inediti, provenienti da Ravenna e dal suo territorio, il percorso museale si sviluppa con l’ausilio di strumenti multimediali d’avanguardia, tavoli touchscreen e touchless, che permettono di scoprire in modo interattivo sia il processo di realizzazione del mosaico, esplorando in maniera interattiva un cantiere antico, una bottega dell'Ottocento e un laboratorio contemporaneo, sia la sua diffusione geografica.

L’affascinante storia del mosaico viene narrata attraverso diversi percorsi tematici: i pavimenti musivi, la luce, l’ecclesia, il palatium e la domus e poi le tecniche e gli strumenti, i cartoni, i materiali ed i calchi. Video e collegamenti wireless a ulteriori contenuti multimediali completano la conoscenza dell’arte musiva, creando un laboratorio ed insieme uno spazio espositivo capace di sollecitare tutti i sensi del visitatore, con una fruizione emozionale e coinvolgente.
La visita è accompagnata da una spettacolare proiezione architetturale in una chiesa, San Nicolò, che appare in tutta la sua inedita bellezza grazie alla nuova e spettacolare soluzione allestitiva.

Elsa signorino – Presidente della Fondazione RavennAntica
Giovanna Montevecchi – Archeologa, curatrice del catalogo di Tamo (Ed. Skira)
Paolo Raccagni – Maestro mosaicista ravennate, membro del comitato scientifico di Tamo

Ingresso libero
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.