23 giugno 2011 - Ravenna, Agenda, Guida Estate

Il Quartiere San Giuseppe è "in festa"

Al via 1° luglio la manifestazione

 Una grande iniziativa che testimonia  la vivacità di una zona di Ravenna in crescita.  Si tiene nei giorni 1,2 e 3 luglio la festa nel quartiere S. Giuseppe. Dedicata in particolare agli artisti del luogo, la manifestazione prevede musica, spettacoli e momenti di intrattenimento, pensati anche per i più piccoli.  Spazio anche alla gastronomia. Alle 21 di domenica, in piazza Parco dei Goti, Daniele Perini presenta uno spettacolo in prima nazionale con soprani, tenori e grandi artisti della musica leggera.

Il programma e il significato dell’appuntamento sono stati illustrati da Sandro Fioravanti, presidente  del Comitato Cittadino (promotore dell’evento), da Daniele Perini, presidente dell’associazione Amare Ravenna e dal sindaco Fabrizio Matteucci.

Fioravanti ha messo in luce l’evoluzione del quartiere, originariamente un “nucleo” dell’Eni (villaggio Anic).  Poi, dal ’93, dopo “un lungo periodo di incertezze”, la cittadinanza si è trovata a “gestire” il territorio, un’area di 60mila metri quadrati. “Abbiamo cercato di guardare all’orizzonte”, ha commentato Fioravanti. Con una forte spinta verso la sostenibilità ambientale.

Per quanto riguarda le abitazioni si è lavorato ad esempio al risparmio energetico, puntando inoltre alla raccolta differenziata. La crescita edilizia ha permesso poi l’insediamento di nuove famiglie (ora sono 800 in totale), mentre sono cresciuti anche i servizi. Ora è sentita l’esigenza di un centro anziani; massima attenzione anche al tema di via Mattei: una strada ancora molto pericolosa.

Il sindaco Fabrizio Matteucci ha ringraziato i cittadini – una rappresentanza ha partecipato alla presentazione – per il lavoro svolto: “avete trasformato un quartiere in un luogo in cui le persone possono vivere meglio”.

Perini ha rilevato l’importanza di avere punti di aggregazione, e a costo zero, come sognava il sindaco. “Questa è una delle prime iniziative”. Il consigliere comunale Pd è poi intervenuto sul tema dell’esposizione all’amianto. “Molte persone sono morte. Ultimamente il Governo non ha fatto un buon servizio:  gli ex esposti non sono più tutelati. In consiglio comunale abbiamo fatto un ordine del giorno; anche dal quartire San Giuseppe deve partire un appello".

Sandro Fioravanti ha voluto infine ricordare l'amico Edmondo Petrozziello, che fino a poco prima della scomparsa ha lavorato per l'organizzazione della manifestazione.

In allegato il programma completo.

m.m.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.