23 novembre 2009 - Ravenna, Politica

"Educazione, prevenzione e repressione sono tutt’uno"

Matteucci risponde a Farabegoli: "Sulle ordinanze vado avanti"

Il sindaco Matteucci si dice convinto degli ultimi provvedimenti anti-sballo promossi: “Per me proibire è anche educare. Già oggi sono innumerevoli e positive le iniziative del Comune di Ravenna rivolte ai giovani".

"Sono quelle iniziative di aggregazione e socializzazione di cui l’Assessore Farabegoli parla nella sua dichiarazione.
La cosa che non condivido assolutamente è contrapporre, come fa l’Assessore Farabegoli, le ordinanze e quelle azioni positive. Ecco il punto: educazione, prevenzione e repressione sono tutt’uno. Ovviamente con strumenti adeguati".

"Per me la diffusione del consumo di alcol fra i giovanissimi e il dilagare dell’uso della droga fra persone di tutte le età sono piaghe sociali contro le quali ognuno deve fare la sua parte".

"Le ordinananze - conclude Matteucci - sono solo tessere di un mosaico più ampio che deve impegnare tutta le società. Le ordinanze sono una prerogativa del Sindaco. E io intendo avvalermi di questo potere. Confermo a Farabegoli la mia stima, che è cosa nota. Ma esternazioni come questa non si devono ripetere da parte di alcun componente della mia Giunta”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.