3 dicembre 2009 - Ravenna, Cervia, Faenza, Lugo, Cronaca

Card e assicurazione gratuita per i pensionati

Iniziativa delle Poste per chi possiede un libretto di risparmio

Pensioni più veloci e meno tempi di attesa allo sportello, grazie a una tessera magnetica collegata al libretto postale che rende più facile la vita ai risparmiatori. E’ la novità di Poste italiane, che in provincia di Ravenna toccherà gli oltre 58.000 titolari di Libretto nominativo ordinario (strumento di risparmio completamente gratuito ed esente da imposta di bollo).
Da martedì 1° dicembre in tutti i 75 uffici postali della provincia di Ravenna è iniziato, secondo i calendari prestabiliti, anche il pagamento del rateo ai circa 25.000 pensionati che mensilmente riscuotono il vitalizio. Coloro che hanno scelto l’accredito della pensione sul libretto postale usufruiranno gratuitamente della nuova “Librettopostale Card” e di un’assicurazione gratuita a copertura di eventuali rischi di furto, con un plafond assicurativo massimo pari a 700 euro.
La Card può essere utilizzata 24 ore su 24 non solo in uno qualunque dei 30 sportelli Atm Postamat, distribuiti su tutto il territorio provinciale ravennate, ma anche nei circa 5.000 in tutta Italia, per ritirare denaro contante, visualizzare il saldo del libretto e la lista dei movimenti, senza la necessità di recarsi allo sportello dell’ufficio postale. Il tetto massimo giornaliero per i prelievi è di 600 euro, quello mensile di 2.500 euro. Inoltre è uno strumento completamente gratuito: non sono previste spese o commissioni per il rilascio, l’uso, il blocco e la sostituzione per smarrimento, furto o distruzione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.