15 settembre 2009 - Ravenna, Cronaca, Sport

PalaCosta, sabato l’inaugurazione

Dopo il taglio del nastro la presentazione delle squadre Robur Angelo Costa Marcegaglia e Acmar Basket Piero Manetti

Viene inaugurato ufficialmente sabato alle 11.30 - ma gli allenamenti sono già in corso - il nuovo PalaCosta. Alla cerimonia interverranno il sindaco Fabrizio Matteucci, il presidente provinciale del Coni Umberto Suprani, l’arcivescovo Giuseppe Verucchi. Seguirà la presentazione delle squadre Robur Angelo Costa Marcegaglia e Acmar Basket Piero Manetti.

L’intervento di riqualificazione della struttura di piazza dei Caduti sul Lavoro è costato, rileva il Comune, 3.640.000 euro, cui vanno aggiunti 552.000 euro per l’acquisto della struttura, che era di proprietà del Coni, e 130.000 per arredi (tabelloni segnapunti eccetera).
 

Nella sala grande, che potrà ospitare mille spettatori, si potranno disputare le partite dei campionati di A2 di pallavolo, di A1 di pallacanestro femminile e di B/Eccellenza di pallacanestro maschile. Sono inoltre stati predisposti gli attacchi per attrezzature di ginnastica artistica e quindi si potranno anche svolgere manifestazioni sportive di questo genere.

Nelle tre palestre più piccole si praticheranno la boxe, la lotta e il judo.
Dopo l’inaugurazione di sabato le prime partite di campionato in programma al PalaCosta sono, per la Marcegaglia Ravenna quella del 27 settembre contro la Pallavolo Padova e per l’Acmar Basket quella del 4 ottobre contro GS Insieme Torre Passeri.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019