13 dicembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Aggressione a Berlusconi, la condanna del sindaco

Il premier colpito durante un comizio. Matteucci: "Esprimerò la mia solidarietà domani in Consiglio comunale "

 “Esprimo fermissima condanna in merito all’aggressione al presidente del Consiglio”, dichiara il sindaco Fabrizio Matteucci appena appresa la notizia che Berlusconi è stato colpito al volto con un corpo contundente. L'aggressore è un uomo di 42 anni, con problemi mentali.

“La lotta politica – continua Matteucci – non deve mai contemplare violenza e squadrismo. E anche le parole che usiamo, a destra e a sinistra, non devono né ferire né offendere. Domani sera, in apertura della seduta del consiglio comunale, esprimerò solidarietà a Berlusconi e la più dura condanna del grave gesto di cui è stato vittima”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.