14 dicembre 2009 - Ravenna, Agenda, Cultura

Le "molte genti" dell'Adriatico

Archeologia, convegno all'Università

Sarà il prof. Giuseppe Sassatelli, presidente del Centro Studi per l'archeologia dell'Adriatico, a presentare, domani, martedì 15 dicembre, alle 17 (Casa Traversari, aula Bovini, via San Vitale 28/30 a Ravenna) il volume ‘Adriatico di molte genti. Novità archeologiche tra Veneto, Marche, Abruzzo e Puglia’.

Come spiegano gli organizzatori, "il volume, secondo dei quaderni del Centro Studi dopo ‘A tavola con gli antichi’, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, raccoglie i testi di quattro conferenze tenutesi a Ravenna nel 2008, affidando alle parole di studiosi come Loredana Capuis, Mara Silvestrini, Vincenzo d'Ercole e Giovanni Mastronuzzi il compito di illustrare alcune delle principali novità archeologiche dell'area adriatica.

Si affiancano al testo numerose immagini a colori per offrire al lettore la visione di rinvenimenti di grande rilievo, come le splendide situle in bronzo dal mondo veneto, il ricco vasellame da simposio dall'area picena, i pregiati letti in osso lavorato dall'Abruzzo, le variopinte ceramiche apule".

Ai partecipanti verrà offerta una copia omaggio del volume.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.