14 dicembre 2009 - Ravenna, Politica

"Ignobile gesto, frutto di un clima di tensione"

Caso Berlusconi, il Pdl: "Un appello anche a Ravenna a tutti gli uomini di buona volontà"

Si è riunita d'urgenza, sotto la presidenza del coordinatore provinciale e del vice vicario, Bazzoni e Palazzetti e alla presenza di Roberto Petri e Rodolfo Ridolfi, il coordinamento provinciale del Popolo della Libertà.
 

"Di fronte all'ignobile aggressione avvenuta ieri a Milano nei confronti del Presidente del Consiglio, il Coordinamento esprime la più ferma condanna dell'episodio e la più calda solidarietà a Silvio Berlusconi.
Chi volesse circoscrivere tale gesto al comportamento isolato di una persona psicolabile vuol dare un'interpretazione riduttiva e non veritiera di ciò che è accaduto.
Il clima di tensione, di aggressione, di quasi linciaggio mediatico che ha ormai da mesi una ben individuata parte della stampa e alcune forze politiche hanno orchestrato non poteva che portare a tali conseguenze.
 

Le stesse dichiarazioni di un politico irresponsabile quale Antonio di Pietro, a cui si è aggregata la Presidente del Partito Democratico, Rosi Bindi, che di fatto incitano alla violenza ed arrivano perfino ad addossare la responsabilità dei fatti all'aggredito, evidenzia a quale imbarbarimento è arrivata la politica in Italia.
 

Il centro-sinistra incapace di vincere con il consenso elettorale, privo di programmi politici e programmatici, ormai alla mercè dell'ala integralista e giustizialista di Di Pietro, cavalca la via dello scontro mettendo a repentaglio la vita civile del Paese, portanto l'Italia a livelli 'sud Americani' o di analoga sensibilità democratica.
 

Il Popolo della Libertà, partito moderato e riformista fa appello anche a Ravenna a tutti gli uomini di buona volontà ed alle forze politiche avversarie perchè l'equilibrio e il buon senso prevalga e non si rischi di aprire una nuova stagione di violenza e di sangue.
Al termine dei lavori il Coordinamento Provinciale ha inviato un caldo e affettuoso messaggio di saluto e vicinanza a Silvio Berlusconi".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.