17 settembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Guida in stato di ebbrezza: incidente a Porto Fuori

Un ravennate di 57 anni ha perso il controllo dell'auto e si è scontrato con un'altra vettura: valori nel sangue oltre 5 volte il limite consentito

Un incidente stradale con feriti, rilevato dalla Polizia municipale, è avvenuto ieri sera intorno alle 21.30 in, via Bonifica, nei pressi dell'abitato di Porto Fuori.

Lo scontro tra due auto è stato causato dalla perdita di controllo del mezzo da parte di un conducente in stato di ebbrezza. S.R., cinquantasettenne residente  a Ravenna, stava percorrendo con una Golf  via  Bonifica, proveniente da Lido Adriano: all'altezza della curva  che  porta al centro abitato di Porto Fuori non è riuscito  cambiare traiettoria, scontrandosi contro la  fiancata sinistra  di una Lancia Musa condotta da   C.M., venticinquenne residente  a Rimini, che arrivava dalla direzione opposta.

La Golf è finita nel fossato oltre il margine della  carreggiata tranciando  una   grossa conduttura idrica. Sul posto due pattuglie della Polizia Municipale, una  squadra  di Vigili del Fuoco, una  pattuglia  della  Guardia  di Finanza e  personale  di Hera. La strada è stata chiusa per un paio d'ore. Per quanto riguarda S.R., trasportato in ospedale in condizioni non gravi, è risultato  in stato di ebbrezza  con un  valore superiore a 5  volte il limite consentito. L'altro conducente è rimasto illeso.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.