27 marzo 2012 - Ravenna, Agenda, Spettacoli

Paolo Olmi al Rasi per sostenere Telethon

Anche Telethon, al fine di sostenere attraverso la raccolta fondi l'avanzamento della ricerca scientifica verso la cura delle distrofie muscolari e delle altre malattie genetiche  partecipa al progetto "Capire la Musica- Butterfly", che coinvolgera’ le province di Ravenna e Forli’ Cesena in una iniziativa della Cooperativa Emilia Romagna Concerti che ha lo scopo di avvicinare i giovani all’Opera Italiana.
“In un momento cosi’ difficile per la Cultura-dice Silvana Lugaresi Amministratore di Erconcerti-noi abbiamo deciso di rilanciare mettendo insieme gli Enti Locali, gli Enti di Formazione e i Teatri, oltre al nostro tradizionale partner della Guildhall School di Londra e infine la straordinaria rete di solidarieta’ di Telethon.
La scelta di organizzare e di portare in scena un evento a favore di Telethon è stata fatta per aggiungere alle diverse iniziative di solidarietà già esistenti in Romagna, la possibilità di poter contribuire anche alla ricerca scientifica, in questo modo Cesena può vantare sia il sostegno all’individuo, sia sostegno per i ricercatori.
Nei prossimi giorni l'Orchestra dei Giovani Europei, costituita da musicisti di 12 nazioni, comincera’ al Teatro di Cervia le prove di lettura del capolavoro pucciniano insieme al Maestro Paolo Olmi e a un cast di giovani promesse del canto tra le quali spiccano il soprano Manon Evrard, francese, il tenore Mickeil Sheshaberidze, ucraino, il baritono Davide Bartolucci e il mezzosoprano cinese Junhua Hao.
Le prove, tutte aperte al pubblico, e soprattutto alle scolaresche, continueranno a Forli’ e a Cesena, dove lo spettacolo andra’ in scena il 3 e 4 aprile alle 21 presso il teatro Bonci.
Si calcola che alla fine di questo progetto saranno circa 5000 le persone che avranno assistito alle prove o alle recite di Madama Butterfly. Molti sono i pulmann di studenti ravennati che si recheranno a Cesena e Forli per assistere alle prove o alle recite.
L’iniziativa ha potuto realizzarsi grazie alla Regione Emilia Romagna-Assessorato alla Cultura e Assessorato alla Istruzione, Aterformazione e Amministrazioni Provinciali di Forli’-Cesena e Ravenna, Comune di Ravenna, Comune di Forli’ e Comune di Cesena, Cassa di Risparmio di Cesena.
Ma gli organizzatori hanno anche voluto inserire nel programma un momento di solidarieta’ dedicando a Telethon due appuntamenti fondamentali del progetto: la” lettura di Madama Butterfly” che Paolo Olmi terrà al Teatro Rasi di Ravenna sabato 31 marzo alle 18 e che vedra’ la partecipazione di alcuni dei cantanti protagonisti e la recita di Butterfly del 4 aprile alle 21 al Teatro Bonci di Cesena.
Il Maestro Olmi si dice "molto onorato di poter partecipare alla iniziativa di Telethon. Alcuni anni fa pur di potere contribuire a  Telethon mi sono “improvvisato” pianista in un concerto nella prefettura di Ravenna, questa volta mi sento molto di piu’ a mio agio nel ruolo che mi e’ proprio, quello del Direttore d’orchestra e in più con una compagine di cantanti e musicisti molti dei quali hanno studiato con me e che io ho preparato a debuttare nella Butterfly. Si tratta di un testo musicale molto emozionante, che i nostri giovani interpreti rendono con straordinaria emotività, sono sicuro che il pubblico rimarrà sorpreso dalle loro voci".
I biglietti per il teatro, con versamento a favore di Telethon, potranno essere prenotati presso le seguenti agenzie della Bnl:
Ravenna:   Ag 1 via Cicognani, Ag 2 viale Randi e presso la sede di piazza del Popolo
Forlì:       Ag 1 viale Risorgimento e presso la sede di via delle Torri
Lugo:        piazza 1° Maggio
Cesena :     via IX Febbraio
Rimini:      Ag 1 via G. Pascoli, Ag 2 via Marecchiese e presso la sede di Corso D’Augusto
S. M. Pascoli:  via Garibaldi 25
Cervia:   via G. di Vittorio
Prezzo del biglietto, che potrà essere ritirato direttamente al teatro la sera dell’evento comunicando il proprio nominativo, e’ di € 12 di cui € 10 saranno versati come contributo a Telethon con rilascio di ricevuta fiscalmente detraibile.
 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019