18 dicembre 2009 - Ravenna, Cronaca

Atm, in vendita i nuovi biglietti

In arrivo anche la carta con il microchip

Sono in vendita al Punto Bus di Piazza Farini, spiega l'Atm, i nuovi biglietti orari magnetici e il nuovo pluricorse con microchip validi sugli autobus  in servizio in città.

"L’azienda dei trasporti pubblici introduce sui propri autobus una nuova tecnologia per la validazione elettronica di biglietti e abbonamenti, che anticipa la futura applicazione di Stimer, il Sistema di tariffazione integrata della mobilità promosso dalla Regione Emilia-Romagna. Si tratta di un sistema tariffario di respiro europeo, che tende ad integrare fra loro vettori diversi, gestiti da aziende diverse e che modificherà radicalmente il modo di concepire il trasporto pubblico in tutta la regione, permettendo fra pochi anni ai cittadini di muoversi in autobus e in treno, e in città diverse, con un solo titolo di viaggio elettronico.

I biglietti urbani e i pluricorse Mi muovo

I biglietti elettronici introdotti sulla rete di Ravenna sono due: il biglietto urbano e il pluricorse urbano, entrambi di carta e non ricaricabili. Entrambi sono riconoscibili grazie al logo Mi Muovo, che contraddistinguerà tutte le fasi del cambiamento in atto nel trasporto pubblico nella nostra regione, e vanno convalidati con le nuove macchinette già installate a bordo degli autobus, quelle con l’adesivo giallo Mi Muovo.

Il nuovo biglietto urbano

Costa 1 euro e vale 60 minuti dalla convalida, come i vecchi biglietti cartacei. Però è dotato di una banda magnetica e quindi va inserito nel nuovo validatore, nell’apposita fessura in alto: la macchinetta lo timbra e lo restituisce al passeggero.

I nuovi pluricorse urbani

Sostituiscono il carnet 10 biglietti per la rete urbana. Sono tessere dotate di microchip “contactless” (senza contatto), che contengono un certo numero di corse a scalare: sono disponibili due tagli, da 10,00 euro per 11 corse (con uno sconto del 10% sul singolo biglietto); e da 20,00 euro per 24 corse (quindi con uno sconto maggiore, pari al 17%).
A bordo dell’autobus, i pluricorse vanno semplicemente avvicinati al fronte dei nuovi validatori, più o meno in corrispondenza dell’adesivo giallo Mi muovo.

Se la convalida è corretta, sulla macchinetta si accende la luce verde, si sente un “bip” e il display indica il messaggio “OK”, seguito dal numero di corse residue. Se qualcosa non funziona (errata convalida, corse esaurite), si accende la spia rossa, si sente un suono diverso e il display segnala l’errore o l’anomalia.

Dove si vendono i nuovi biglietti e pluricorse Mi Muovo

I nuovi titoli di viaggio sono già disponibili al Punto Bus di Piazza Farini e da oggi tutti i rivenditori autorizzati, una volta finita la loro dotazione di vecchi biglietti cartacei, saranno riforniti con i nuovi titoli.

Cosa fare dei vecchi biglietti 

I clienti possono continuare ad utilizzare i vecchi biglietti cartacei e i carnet da 10 biglietti in loro possesso: sugli autobus urbani, infatti, a fianco dei nuovi validatori Mi Muovo restano le obliteratrici meccaniche di sempre. I vecchi biglietti però dovranno essere utilizzati entro il 5 giugno 2010, perché da quella data le obliteratrici meccaniche saranno tolte dagli autobus".

Informazioni su www.atm.ra.it, oppure InfoATM 199.199.558.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019